redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Treviso, 18enne positivo dopo il calcetto: 150 in quarantena – TG Plus NEWS Treviso

690Views
Condividi sui social

CRONACA. Partita di calcetto con positivo, 150 in quarantena

Partita di calcetto con un 18enne positivo. Ora in 150 sono stati messi in quarantena. Il fatto è successo a Sant’Angelo di Treviso e, dopo la prima positività, è partito uno screening di massa che ha coinvolto tutte le persone che sono entrate in contatto con il ragazzo positivo al Covid 19. Stando alle prime informazioni, tutte le 150 persone sottoposte al test rapido sarebbero risultate negative ma si è  in attesa del risultato dei tamponi molecolari. Tutti e 150 sono comunque stati sottoposti alla quarantena obbligatoria di 10 giorni.

SANITA’. Conferenza dei sindaci del territorio Usl 2

In occasione della riunione della Conferenza dei Sindaci dell’Azienda Ulss  2 Marca trevigiana è stato condiviso con le Amministrazioni comunali l’attuale scenario dell’Assistenza medica sul Territorio, in particolare Medicina Generale, Continuità Assistenziale, Pediatria di libera scelta e assistenza medica nei Centri di Servizi. Sono state condivise le azioni strategiche messe in opera nei quattro Distretti Socio Sanitari al fine di garantire l’assistenza medica a fronte delle molteplici carenze verificatesi, azioni che hanno riguardato l’aumento dei massimali dei medici ed il reclutamento di numerosi incaricati provvisori, in attesa dell’assegnazione delle zone carenti richieste alla Regione.

SANITA’. Cessazione attività medici di base, nuova modalità

Nella conferenza sono state altresì condivise possibili azioni straordinarie da mettere in essere, in sinergia con le Amministrazioni Comunali, tra cui la revisione degli ambiti territoriali al fine di ampliare l’offerta, la variazione delle modalità di comunicazione con i cittadini in occasione della cessazione dell’attività dei medici/pediatri e il possibile coinvolgimento di altre tipologie contrattuali di medici in questa fase di carenza di medici di medicina generale.

CRONACA. Occ e Ascom unite contro il sovraindebitamento

Occ Trevigiano e Ascom Confcommercio  Montebelluna si sono unite per salvare le imprese dai troppi debiti. Il nuovo accordo mette in pratica i diritti previsti dalla legge 3 del 2012 e successive integrazioni per il sovraindebitamento dei privati e delle imprese. Una sorta di pronto soccorso per malati acuti ma non cronici, per prevenire il peggio.

SPORT. Imoco con la Fipav per il pubblico nei palazzetti

Imoco Volley Conegliano si associa all’appello della FIPAV per il ritorno del pubblico nei palazzetti nella prossima stagione 2021/22. La campagna vaccinale sarà fondamentale per la riapertura delle porte dei palasport, quindi il consiglio ai tifosi e sostenitori gialloblù è quello di vaccinarsi e ottenere il “green pass” così da poter in caso di apertura poter assistere allo spettacolo sportivo. Dopo un anno e mezzo di assenza del pubblico al Palaverde, l’auspicio di Imoco Volley è di poter riaprire le porte all’abbraccio dei suoi tifosi e in questo senso diventa fondamentale l’adesione alla campagna vaccinale, elemento decisivo per poter far ripartire in sicurezza lo sport.


Condividi sui social