redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Applausi agli operatori sanitari – Tg Plus NEWS Venezia

982Views
Condividi sui social

TG Plus NEWS Venezia – ed. sera 2 aprile

Cronaca. Tanti applausi questa mattina per gli operatori sanitari

Stamattina i volontari della protezione civile e i vigili del fuoco hanno raggiunto alcuni ospedali, che si trovano nel Comune di Venezia ed in alcune località limitrofe, per applaudire e mostrare tutta la loro vicinanza agli operatori sanitari in prima linea di fronte all’emergenza Coronavirus. Sono state azionate, come tradizione in questi casi, le sirene delle camionette anche in segno di lutto per le troppe vittime causate dal contagio. Tanti anche gli applausi.

Cronaca. Virus, proroghe a certificazioni e tessere sanitarie

L’Ulss 3 fa sapere che, in considerazione dell’emergenza sanitaria in atto nel territorio nazionale a seguito della pandemia da COVID-19, i certificati di esenzione per condizione economica di vario tipo sono prorogati d’ufficio al 31 marzo 2021, le tessere sanitarie in scadenza tra il 2 marzo e il 29 giugno 2020 sono prorogate d’ufficio al 30 giugno 2020, idem l’assistenza per gli assistiti extracomunitari nella categoria 05 (Assistito in attesa rinnovo permesso di soggiorno), 12 (Residente a scadenza assistito) e 31 (domiciliato assistito).

Cronaca. SAVE dona macchinari agli ospedali

Anche il Gruppo Save ha voluto dare il suo contributo acquistando 10 sistemi computerizzati per l’infusione di farmaci e anestesia, uno degli strumenti che fa parte dell’equipaggiamento dei reparti di terapia intensiva, per un totale di oltre 100mila euro. I nuovi sistemi saranno consegnati nei prossimi giorni ai reparti di anestesia e rianimazione degli ospedali SS Giovanni e Paolo di Venezia, dell’Angelo di Mestre, Ca’ Foncello di Treviso. Un investimento che consentirà poi, una volta terminata l’emergenza, di riammodernare le dotazioni dei diversi reparti ospedalieri locali sostituendo quelle più obsolete.

Cronaca.  Continuano i controlli delle Forze dell’Ordine

Continuano i controlli della varie forze dell’ordine che stanno verificando il rispetto delle restrizioni che, ricordiamo, sono state prorogate sino al prossimo 13 aprile. La Polizia locale del Comune di Venezia, ad esempio, nell’ultimo rapporto ha informato che sono state identificate 336 persone, per un totale di 2370, 22 di queste sono state sanzionate. Il totale delle persone inottemperanti alle disposizioni del Governo diventa quindi di 104 persone. Accertamenti anche su 22 attività commerciali, in totale diventano 436. A Favaro Veneto cinque giovani sono stati multati dai carabinieri, che li hanno sorpresi all’interno del giardino di un’abitazione durante un festino.

Cronaca. Buoni spesa, domani sarà spiegato come averli

Domani 3 aprile alle ore 11.30 il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, e l’assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, illustreranno in videoconferenza dalla Smart Control room del Tronchetto, il sistema per la richiesta e l’erogazione del Buono spesa e ulteriori iniziative a supporto del terzo settore impegnato nell’emergenza Coronavirus.

Condividi sui social