redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Caporalato e uso illecito di fitofarmaci nelle serre: sette arresti – TG Plus NEWS Venezia

902Views
Condividi sui social

CRONACA. Caporalato e uso illecito di fitofarmaci nelle serre: sette arresti

Un’operazione contro il caporalato svolta in provincia di Latina ha toccato stamattina anche Venezia, dove i carabinieri hanno arrestato una delle persone coinvolte: si tratta di un bengalese che abita da qualche tempo in città ed è accusato, assieme ad altre 6 persone, di associazione a delinquere dedita allo sfruttamento di braccianti, perlopiù bengalesi, indiani e pakistani, in agricoltura. Non solo. Il gruppo, secondo i risultati delle indagini, sarebbe colpevole anche di estorsioni e di impiego illecito di fitofarmaci non autorizzati nelle coltivazioni in serra. Nell’operazione sono stati impiegati 50 militari del comando carabinieri per la Tutela della salute di Latina e Venezia e del nucleo carabinieri dell’Ispettorato del lavoro, con il supporto del nucleo elicotteri di Pratica di mare.

CRONACA. COVID, 100 nuovi casi nel veneziano

Emergenza Coronavirus. Il bollettino di Azienda Zero di oggi,  lunedì 19 aprile, dato riferito alle 8, registra rispetto alle 17 di ieri, 265 nuovi casi di contagio in Veneto, dei quali  100 in provincia di Venezia. In Regione il numero degli attualmente positivi è a quota 26.522 dei quali 3.995nel veneziano. Complessivamente, dall’inizio della pandemia sono stati registrati  401.947 contagi nel territorio regionale,  65.710  nella provincia veneziana. Situazione ricoveri:  sono attualmente 1.206  i pazienti positivi al covid in cura negli ospedali veneti, nelle aree non critiche, 238 nelle terapie intensive.

CRONACA. Profilassi anti-COVID, 227.190 dosi nel veneziano

Stando agli ultimi dati, relativi alla 23.59 del 18 aprile, in Veneto sono state somministrate un totale di 1.308.194 dosi di vaccino. Nella giornata di ieri sono state vaccinate 18.095  persone. Ad oggi, sono 381.175 le persone che in Veneto hanno completato il ciclo di vaccinazione. Guardando alle singole aziende sanitarie del territorio veneziano, nell’Ulss 3 Serenissima sono state finora somministrate 168.078  dosi, nell’Ulss 4 Veneto Orientale le dosi sono 59.112 .

ATTUALITA’. Assocamping: “Regole certe per non perdere la fiducia dei turisti”

“Cavallino-Treporti, la più grande realtà d’Europa per il turismo plein air (la cittadina balneare conta 28 campeggi, nessuno così nel Vecchio Continente) si pone ancora una volta tra le mete turistico-balneari preferite da turisti, forte delle sue caratteristiche, che la pongono in cima alle preferenze soprattutto in questo momento ancora di massima attenzione. “La vacanza balneare nel senso più ampio è la vacanza all’aria aperta – commenta il presidente di Assocamping, Francesco Berton – e, di conseguenza, siamo pronti ad ospitare chi vorrà raggiungere le nostre strutture. Ricordo che, nel 2020, abbiamo realizzato circa 2milioni e 700mila presenze (solo nel comparto turismo all’aria aperta) e non ci risulta alcun caso di contagio da Covid-19. La caratteristica della nostra vacanza, il fatto che abbiamo rispettato i protocolli alla lettera, ha consentito questo grande risultato”. Per approfondimenti potete consultare il nostro sito notizieplus.it.

 

Condividi sui social