redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Ciclista investito questa mattina a Villorba: è grave – TG Plus News Treviso

448Views
Condividi sui social

Cronaca. Ciclista investito questa mattina a Villorba: è grave

Sarebbero gravi le condizioni di un giovane ciclista di 27 anni, le cui generalità non sono ancora state rese note, travolto da un’auto nella prima mattinata di oggi a Treviso mentre andava a lavoro. L’incidente è avvenuto lungo viale della Repubblica, di fronte al Mc Donald’s. L’uomo alla guida dell’auto si è fermato e ha lanciato l’allarme al 118. Il ciclista è stato soccorso e trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

Cronaca. San Pietro di Feletto: 17enne perde la vita

Tragedia poco dopo le 18 del 30 agosto a San Pietro di Feletto, in via San Michele. Il 17 enne  Francesco Favaro perde la vita schiantandosi contro un palo della telefonia. Il ragazzo, uscito di strada in sella alla sua moto poco distante dal centro abitato, sembrerebbe essere morto sul colpo. L’incidente, avvenuto in prossimità di una curva, potrebbe essere stato causato da una disattenzione o dall’alta velocità.

Attualità. Scuola: rincaro prezzi libri e materiale scolastici

In vicinanza dell’apertura dell’anno scolastico, si tirano le somme sulle spese del materiale scolastico che stanno impoverendo le tasche delle famiglie. “Tra i giovanissimi del Veneto spopola quest’anno il materiale per la scuola firmato da youtuber, influencer, personaggi famosi e squadre di calcio” afferma il Codacons, che diffonde i dati sul caro scuola. Le spese che le famiglie dovranno affrontare per la scuola dei figli saranno gravate da un +7% con punte del +10% per i prodotti griffati. “Alla base dei rincari – spiega il Codacons – i maggiori costi di produzione in capo alle imprese del settore determinati dal caro-energia, e la crisi delle materie prime che ha fatto salire sensibilmente le quotazioni di alcuni prodotti come la carta o il tessile”. Vi sono però dei modi per risparmiare e ridurre fino al 40% i costi di questa incombenza economica autunnale. A Treviso come in molte altre città si ricorre al mercatino dai libri usati, un sistema pratico che permette di acquistare i volumi per lo studio a prezzi più accessibili.

Politica. Treviso, firmato il protocollo per il contrasto alla contraffazione

Martedì 30 agosto, il sindaco di Treviso e il Direttore Generale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli Marcello Minenna  si sono incontrati a Ca’ Sugana, nella Sala degli Arazzi, per firmare il Protocollo d’Intesa fra Comune di Treviso e Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli per un’azione sinergica di contrasto alla contraffazione a tutela dei consumatori, che devono poter contare su un mercato più trasparente fondato anche sui principi della sicurezza dei prodotti. Il protocollo dà avvio alla cooperazione tra la Polizia Locale di Treviso e l’Agenzia delle Dogane attraverso l’Ufficio delle Dogane di Treviso allo scopo di individuare la filiera dedita alla contraffazione e reprimere, attraverso attività specifiche, il fenomeno della vendita di prodotti contraffatti.  Saranno inoltre realizzate congiuntamente campagne di comunicazione, attività formative e informative sul tema della lotta alla contraffazione.

 


Condividi sui social