redazione@tgplus.it
TG+ Economia

Concordato Stefanel, tutto rinviato – TG Plus ECONOMIA

1.19KViews
Condividi sui social

Notizie 3 giugno – ECONOMIA

 

Crisi. Concordato Stefanel, ancora nulla di fatto

I vertici della storica azienda tessile hanno deciso di aggiornare la situazione, vedendosi respinta la prima proposta di concordato da parte di creditori e fornitori. L’attuale management sta vagliando varie soluzioni alternative, proseguendo comunque la ristrutturazione prevista con chiusura di negozi e ricorso agli ammortizzatori sociali. Il tempo però stringe: entro venerdì della prossima settimana il testo del concordato dovrà essere depositato alla cancelleria del Tribunale di Treviso.

Lavoro. Boom dei contratti a tempo indeterminato

Report incoraggiante della Regione Veneto in tema di occupazione: nel primo trimestre 2019 si è verificato un aumento del 37% di contratti a tempo indeterminato nei confronti del medesimo periodo del 2018. Il saldo tra assunzioni e cessazioni è in attivo per 50mila unità, con numerosi rapporti a termine trasformati; buona l’incidenza del dato dei lavoratori under35.

Banche. CentroMarca Banca inaugura sede hi-tech a Treviso

Una filiale fortemente innovativa, quella inaugurata sabato in pieno centro cittadino da CentroMarca Banca. L’istituto presieduto da Tiziano Cenedese ha rilevato lo spazio precedentemente occupato da Banca Intesa e da Veneto Banca, all’angolo di via Santa Margherita, trasformandolo in un luogo multimediale per la clientela: tante le tecnologie impiegate sui due piani della filiale, tutte improntate all’efficienza ed all’ascolto delle esigenze degli utenti.

Sindacati. Fai Cisl primo nelle RSU della San Benedetto

Il rinnovo delle rappresentanze sindacali all’interno dello stabilimento di Paese del colosso del beverage ha visto il largo successo della Fai Cisl che, con 53 preferenze su 84, ha ottenuto due delegati su tre nel consiglio: si tratta di Diego Carraro e di Nicola Bonaventura. Il terzo incarico è stato conferito al rappresentante di Flai Cgil. Massiccia la partecipazione al voto.


Condividi sui social