redazione@tgplus.it
TG+

Chiedono donazioni per i bimbi malati: truffa – TG Plus NEWS

1.22KViews
Condividi sui social

Notizie 23 maggio – edizione sera

Cronaca. Chiedono donazioni per i bimbi malati: truffa

Il presidente dell’associazione Sogni, la onlus di Volpago del Montello che sostiene i bambini malati, ha denunciato un fenomeno sempre più diffuso: persone che sfruttando la notorietà, la credibilità, insomma il buon nome della stessa onlus, cercano di arricchirsi fraudolentemente chiedendo alle persone, perlopiù agli anziani, dazioni di danari ed altre donazioni da destinare alle cure dei bambini malati. L’associazione ha precisato che per chiarire ogni dubbio sull’identità delle persone che vengono a raccogliere fondi si può inviare una mail a segreteria@associazionesogni.it o telefonare al 389.9125712.

Cronaca. Stalking agli altri inquilini, condannato

Succede a Spresiano, dove un uomo di 78 anni residente in un condominio di Via Madonnetta aveva perseguita gli altri inquilini con rumori molesti, insulti e persino aggressioni fisiche. Finché Ruggeri Minelli non è stato condannato per i reati di stalking, lesioni e minaccia ad un anno di reclusione e pena sospesa, con una provisionale di 15.000 euro in favore delle tre parti civili costitutesi.

Cronaca. Prende la motosega e terrorizza il matrimonio

Una notizia che giunge dritta dal tribunale di Treviso, un fatto di cronaca risalente a 5 anni fa ma tornato di stretta attualità in queste ore di cronaca giudiziaria. Perché si trova a processo l’uomo che nel 2014, per fare un dispetto all’odiato vicino, scelse il matrimonio della figlia di quest’ultimo, festeggiato nel suo stesso giardino di Cappella Maggiore. L’uomo, accendendo una motosega e tagliando rami d’albero all’impazzata, prese a gettarli a capofitto nel cuore del ricevimento, trasformando una bella giornata in un vero e proprio incubo, con gli invitati che scappavano a gambe levate dalla festa e la sposa naturalmente in lacrime. Il processo scaturisce dall’opposizione dell’imputato ad un decreto penale che lo condannava al pagamento di 600 euro. L’uomo è finito a processo per ingiurie, schiamazzi e lancio pericoloso di cose.

Cultura. Stasera Gastel al Festival dell’Invenzione

Stasera Palazzo Giacomelli alle ore 18 vivrà uno dei momenti più alti dello spettacolare Festival dell’Invenzione. Nella sede di Assindustria Veneto Centro vi sarà infatti il fotografo di fama mondiale Giovanni Gastel, nipote del grande regista Luchino Visconti, che fu tra i padri del neorealismo italiano. Gastel sarà protagonista della serata a tema “L’Invenzione e la Comunicazione”, assieme al padrino del festival, il regista Massimiliano Finazzer Flory


Condividi sui social