redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Finti operatori bancari si fanno accreditare 14mila euro

127Views
Condividi sui social

CRONACA. Finti operatori bancari si fanno accreditare 14mila euro

Prosegue il lavoro dei carabinieri della provincia di Treviso per contrastare il fenomeno, sempre più diffuso anche nella Marca, delle truffe online. Nei giorni scorsi due truffatori, qualificandosi come operatori bancari, hanno raggirato un 62enne di Valdobbiadene, attraverso sms e telefonate sulla sua utenza. I due ignoti sono riusciti a farsi accreditare su conto corrente la somma di 13.900 euro. Il 62enne, accortosi del raggiro, ha subito presentato denuncia e i militari dell’Arma hanno avviato tempestivi accertamenti richiedendo l’immediato blocco dell’operatività del conto in questione.

CRONACA. Spaccata nella notte a Conegliano, prese di mira due attività commerciali

La scorsa notte, intorno alle 3:00, il Bar Popular di via Manin è stato bersaglio di un furto. I ladri hanno sfondato la porta d’ingresso. Il vetro infranto giace ancora sul pavimento, testimone di un’azione rapida e violenta. Nonostante il danno causato, il bottino ammontga a circa 60 euro della cassa e il bussolotto delle mance dei dipendenti. Il Bar Popular è solo l’ultima vittima di una serie di furti notturni che hanno colpito almeno altre cinque attività nella zona, tra cui un panificio e un distributore di benzina. Anche il Panificio Morelli è stato preso di mira, con la vetrina infranta e il locale devastato. Nicola, il proprietario del panificio, ha espresso la sua frustrazione e preoccupazione, condividendo un appello urgente al sindaco per un incontro. Gli investigatori sono già al lavoro, analizzando le telecamere di sorveglianza e raccogliendo testimonianze nel tentativo di identificare i responsabili. L’ondata di furti fa crescere la preoccupazione in città.

POLITICA. Elezioni sub-judice a Preganziol, il centrodestra chiede il riconteggio

Nulla è ancora definitivo a Preganziol per quanto riguarda il risultato determinato dalle urne delle ultime elezioni amministrative che hanno portato Elena Stocco, candidata del Centrosinistra, in municipio. Nelle ultime ore, infatti, a seguito di attenti e approfonditi controlli giuridici la Coalizione di Centrodestra che sostiene Gianni Cestaro ha deciso di optare per proporre un ricorso contro l’attuale suddivisione del consiglio comunale che prevede 11 consiglieri di maggioranza per il centrosinistra e 6 di minoranza per il centrodestra. Il motivo infatti risiede nel numero di voti leggermente superiore che hanno totalizzato le liste collegate a Cestaro, rispetto a quelle connesse a Elena Stocco, tuttavia vincitrice perché i suoi voti personali hanno comunque superato quelli diretti al rivale.

ATTUALITA’. Riaperte oggi le gallerie del Grappa sulla SP 141

La Provincia di Treviso ha ufficialmente inaugurato i lavori di messa in sicurezza e la riapertura delle Gallerie del Grappa sulla SP 141. Dopo una prima apertura in occasione del Giro d’Italia, il 25 maggio, oggi l’Ente ha celebrato insieme ai Comuni limitrofi, alle malghe, ai cittadini, alla ditta e ai progettisti la fine dei lavori, del valore di 1.245.000 euro, finanziati interamente con risorse proprie dell’Ente. L’intervento, complesso per via dell’altitudine (1600 metri) e della conformazione dell’area, ha permesso di consolidare tre gallerie naturali tra il km 20+500 e il km 21+500. È stata migliorata la viabilità con l’installazione di reti protettive per proteggere automobilisti, ciclisti e pedoni dalla caduta di massi, evento che aveva reso necessaria la chiusura della strada.

 


Condividi sui social