redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Lite al Turazza, diciassettene accoltellato da un compagno

541Views
Condividi sui social

CRONACA. Lite al Turazza, diciassettene accoltellato da un compagno

Uno studente 17enne di un istituto professionale di Treviso, il ‘Turazza’ è rimasto ferito da una coltellata sferrata da un suo coetaneo nel corso di una lite per futili motivi, avvenuta durante l’intervallo. Il ragazzo non è grave: è stato medicato al pronto soccorso dell’ospedale e potrebbe essere dimesso a breve.  Sul posto è subito arrivata la polizia, che ha fermato il presunto autore dell’aggressione, un 16enne, e l’ha portato in Questura. Il minorenne è indagato a piede liberto con l’accusa di lesioni aggravate. Il fatto, secondo quanto ricostruito dalla Polizia, è avvenuto mentre i due si trovavano davanti alla macchinetta del caffè nel corridoio della scuola.

ATTUALITA’. Palazzo da Borso, presentato il restauro: ospiterà uffici pubblici

Sono stati presentati oggi i lavori di restauro e rifunzionalizzazione di Palazzo da Borso, in corso in Piazza San Francesco. L’intervento, iniziato lo scorso 21 novembre, prevede il restauro conservativo degli spazi interni (900 metri quadrati) e degli esterni (122 metri quadrati), l’efficientamento energetico e l’adeguamento sismico, per consentire l’insediamento del settore Lavori Pubblici e Infrastrutture del Comune di Treviso.
Palazzo Da Borso, presentato il restauro: ospiterà uffici pubblici – Notizie Plus

CULTURA. Pièce cercasi: al via il Premio “Maffioli” di Drammaturgia

In attesa della prossima edizione di GEA.23, il festival di teatro contemporaneo di Treviso, si apre il bando per la seconda edizione del Premio di Drammaturgia Contemporanea Giuseppe “Bepo” Maffioli. Dopo la prima lusinghiera edizione dello scorso anno, il contest chiama quindi nuovamente a raccolta chiunque voglia mettersi alla prova con un testo teatrale, rigorosamente inedito. In palio 1.000 euro e l’occasione di vedere la propria opera rappresentata in una lettura scenica durante la serata di apertura del festival, che si svolgerà come di consueto nel mese di luglio.
Pièce cercasi: al via il Premio “Maffioli” di Drammaturgia – Notizie Plus

POLITICA. Un anno di conflitto, Zaia “Solidarietà veneta testimone di pace”

“È già passato un anno da quando le forze armate russe hanno iniziato l’invasione dell’Ucraina, trovando una fiera resistenza. Fin dall’inizio sono state ore difficilissime che hanno costretto intere famiglie ucraine a scappare: molte di queste hanno raggiunto l’Italia e anche il Veneto. La nostra Regione, anche grazie al servizio di Protezione Civile, ha dato prova dell’accoglienza di cui sono capaci i veneti. Creando in breve tempo una rete di accoglienza trasversale a istituzioni e associazioni”. Sono le parole con cui il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda il primo anno dall’inizio della guerra in Ucraina, cogliendo l’occasione per stilare un bilancio di quanto è stato fatto in Veneto.
Un anno di conflitto, Zaia “Solidarietà veneta testimone di pace” – Notizie Plus


Condividi sui social