redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Marghera, a fuoco un capannone da 1.500 metri quadrati – TG Plus NEWS Venezia

643Views
Condividi sui social

CRONACA. Marghera, a fuoco un capannone da 1.500 metri quadrati

Sono terminate alle 1 della notte scorsa, le operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco dell’incendio divampato alle 20:00 di domenica all’interno di un’azienda galvanica di via Portenari a Marghera. I pompieri arrivati da Mestre con un’autopompa, l’autoscala e 7 operatori coaudiuvati dal funzionario di guardia, hanno spento le fiamme che hanno riguardato alcuni macchinari e materiale in lavorazione. Successivamente si è provveduto all’evacuazione dei fumi, che avevano completamente invaso in capannone di circa 1500 mq. Le cause dell’incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco.

CRONACA. Schianto in A27, tra i feriti anche un veneziano

Tragico incidente ieri in autostrada A27, tra lo svincolo Vittorio Veneto Nord e lo svincolo Vittorio Veneto Sud in direzione Venezia, che ha coinvolto tre auto, di cui una proveniente in senso contrario: deceduta una persona, altre due lievemente ferite. I pompieri accorsi dal locale distaccamento hanno messo in sicurezza i mezzi ed estratto il conducente rimasto incastrato. Purtroppo nonostante i soccorsi il medico ha dovuto dichiararne la morte. Assistiti dai sanitari gli altri due feriti, tra cui un veneziano e un’altra famiglia rimasta illesa, ma sotto shock . Sul posto l’elisoccorso, diverse ambulanze del Suem e la polstrada.

CRONACA. Jesolo, aperto il nuovo parcheggio del Municipio

È stato aperto al pubblico questa mattina, lunedì 8 maggio, il nuovo parcheggio del municipio di Jesolo. L’area di sosta è situata a sud-est dell’ingresso principale dell’edificio comunale, rappresentando così un’estensione del parcheggio esistente. Lo spazio occupa una superficie complessiva di circa 1.700 metri quadrati e può ospitare fino a 50 veicoli. I lavori per la realizzazione del parcheggio sono iniziati a febbraio 2023 e  hanno comportato una spesa complessiva di 202.000 euro. L’accesso all’area avviene attraverso il collegamento con il vecchio parcheggio mentre l’uscita è prevista lungo il tratto di via Sant’Antonio che costeggia il fiume Sile, adiacente il ponte San Giovanni.

CRONACA. San Donà: dall’olmo secolare caduto una nuova statua per la scuola Onor

Svelata stamane nel giardino dell’istituto comprensivo Romolo Onor di San Donà la nuova statua che abbellirà il giardino della scuola. Opera dello scultore Giovanni Bragato si intitola ‘Vola solo chi osa farlo’, titolo scelto dagli stessi studenti della scuola che hanno preso parte attivamente alla realizzazione del progetto che prevedeva di dare una seconda vita all’olmo abbattutosi rovinosamente due anni fa sul tetto della scuola a causa di una tromba d’aria. Le diverse classi della Onor per mesi hanno documentato con video e foto la realizzazione della scultura e durante la cerimonia di svelamento odierna hanno letto testi e poesie per celebrare la giornata del ritorno del loro grande olmo ‘a casa’, seppur sotto nuove spoglie.

 


Condividi sui social