redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Messo in sicurezza a Marghera lo stabile abbandonato dell’ex “I.O.R. – Galileo” – TG Plus NEWS Venezia

921Views
Condividi sui social

CRONACA. Messo in sicurezza a Marghera lo stabile abbandonato dell’ex “I.O.R. – Galileo”

I vicini avevano segnalato un viavai sospetto nell’edificio, così gli uomini del Servizio sicurezza urbana della Polizia Locale sono corsi ai ripari. L’immobile finito sotto la lente della Municipale è quello dell’ex ‘I.O.R. – Galileo’ di Marghera, inserito dal 2011 nel programma di rigenerazione urbana “Oculus”, e da allora oggetto di frequenti interventi di sgombero e messa in sicurezza da parte della Polizia Locale (12 in tutto). Stamani si è provveduto all’ennesima messa in sicurezza anti-intrusione dell’area che un tempo ospitava le industrie Galileo, in accordo con la società che oggi ne è proprietaria. Nel palazzo, fanno sapere gli agenti, sono stati ritrovati otto giacigli di fortuna e materiale da bivacco, ma nessun occupante abusivo.  Inoltre, ad opera della società proprietaria è stato sistemato il verde in eccesso sulla pubblica via e sono state sbarrate con mattoni due finestre oggetto di intrusione. L’area e gli edifici restano sotto costante controllo della Polizia locale.

CRONACA. Jesolo. Spaccio, questua molesta e abusivi: finora emessi 30 Daspo

Da gennaio ad oggi la Polizia locale di Jesolo ha emesso 30 Daspo urbano. L’obiettivo del provvedimento è quello contrastare, in generale, il degrado urbano e consente di sanzionare chi ostacola l’accesso e la libera fruizione di luoghi pubblici: i bivacchi non autorizzati, l’accattonaggio, i comportamenti molesti e condotte similari. Il Daspo urbano comporta l’allontanamento del trasgressore, una sanzione amministrativa di 200 euro e un’eventuale ammenda.  I trasgressori appartengono prevalentemente a tre categorie: soggetti legati ad attività di spaccio di sostanze stupefacenti, individui sorpresi a praticare abusivamente l’attività di massaggiatore lungo l’arenile e infine persone colte a chiedere l’elemosina con insistenza o bivaccare in luoghi pubblici. Al momento si registrano, inoltre, 2 richieste di allontanamento alla Prefettura. Il provvedimento riguarda altrettanti soggetti intercettati dagli agenti a praticare massaggi in spiaggia due volte consecutive, a distanza di pochi minuti, nonostante destinatari già nella prima occasione di ammenda e Daspo urbano.

SPETTACOLI. Dal 22 al 31 luglio al Parco San Giuliano prende il via “Uno sguardo sul futuro”

Dopo il successo della scorsa edizione, Cinemoving torna al Parco San Giuliano con una sezione di cinema speciale pensata per il grande parco cittadino. Il 22, 23, 24 e 29, 30, 31 luglio, è infatti in programma la rassegna Al Parco San Giuliano, uno sguardo sul futuro, in collaborazione con Enel. Sono sei gli appuntamenti per ascoltare e raccontare l’ambiente e il futuro possibile attraverso il cinema: film e occasioni per riflettere sui temi delle risorse ambientali e dell’equilibrio necessario tra uomo e pianeta. Per essere davvero “green” non ci saranno sedie, ma si potrà gustare il film seduti sull’erba del prato. Tutti i dettagli nel nostro portale di informazione notizieplus.it.

SPORT. Le ultime in casa Venezia FC

Il Venezia FC comunica che, in data odierna, l’attaccante della Primavera Issa Bah si è sottoposto ad un intervento chirurgico di capsuloplastica della spalla destra.
L’intervento, eseguito dal Prof. Enrico Gervasi presso la Casa di Cura Giovanni XXIII di Monastier, è perfettamente riuscito ed i tempi di recupero sono stimati in 4 mesi.
Il Venezia FC comunica che in data odierna è stato sottoscritto un accordo con il Víkingur Reykjavík per il passaggio alla Primavera del difensore classe 2004 Ísak Dadi Ívarsson, in prestito con opzione.


Condividi sui social