redazione@tgplus.it
TG+ SaluteTG+ Salute - PadovaTG+ Salute - TrevisoTG+ Salute - Tutte le provinceTG+ Salute – Venezia

OSTEOPATA PEDIATRICO: chi è-TG Plus SALUTE

173Views
Condividi sui social

Il tuo bambino è irrequieto, fa fatica a dormire, soffre di reflusso o piange apparentemente senza motivo? Come si fa a capire se un neonato sta male?  Può esserti d’aiuto un osteopata pediatrico.

Di cosa si occupa? L’osteopatia pediatrica è una branca dell’osteopatia che si concentra sulla salute e il benessere dei bambini e dei neonati. Parliamo di una pratica medica che si basa sulla valutazione e il trattamento delle disfunzioni del sistema muscolo-scheletrico, del sistema nervoso e degli organi interni nei bimbi. In parole semplici: si prende cura di tuo figlio, a trecentosessanta gradi.

Andiamo a scoprire questa figura professionale: chi è l’osteopata pediatrico? Per rispondere a questa domanda è d’obbligo spiegare innanzitutto cos’è l’osteopatia. Parliamo di una terapia alternativa che l’Organizzazione Mondiale della Sanità inserisce tra le medicine complementari.

Entrando nel dettaglio, gli osteopati considerano e trattano l’individuo nella sua totalità, partendo dal presupposto che tutte le parti del corpo sono strettamente connesse tra loro. Attraverso la valutazione osteopatica e i test, dunque, lo specialista va a ricercare la causa scatenante alla base del sintomo e, utilizzando tecniche manuali mirate, va a riportare in fisiologia le strutture disfunzionali, stimolando un naturale processo di autoguarigione.

L’osteopatia pediatrica, dunque, ne è una branca specifica rivolta interamente ai bambini sin dai loro primi giorni di vita. Sempre più neomamme e neopapà, infatti, scelgono per i loro piccoli questa terapia alternativa, dolce e non invasiva, finalizzata a risolvere una molteplicità di problemi che spesso si riscontrano dopo parti più o meno traumatici.

Ne parliamo con Tommaso Venier, osteopata.

Resta sempre aggiornato: TG Plus SALUTE


Condividi sui social