redazione@tgplus.it
TG+ EconomiaTG+ Economia - PadovaTG+ Economia - TrevisoTG+ Economia - Tutte le provinceTG+ Economia - Venezia

SANATORIE 2023: tutte le novità-TG Plus ECONOMIA

738Views
Condividi sui social

Cartelle esattoriali e rottamazione 2023, scattano le sanatorie. Chi deve pagare e chi no? Entro quando e con che modalità? Ne parliamo con Michele Sonda, dottore commercialista esperto in contenzioso tributario.

La legge di bilancio per il 2023 disciplina la nuova sanatoria riguardante i carichi derivanti da ruoli, accertamenti esecutivi e avvisi di addebito consegnati agli Agenti della Riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 giugno 2022, anche se ricompresi in precedenti misure agevolative di cui si è determinata l’inefficacia.

Con la sanatoria dei ruoli, al contribuente spetta versare:

  • gli importi affidati all’agente della riscossione a titolo di capitale;
  • le spese di rimborso per le procedure esecutive;
  • le spese di notifica della cartella di pagamento.

La procedura di adesione prevede i seguenti passaggi:

  • presentazione di istanza entro il 30 aprile 2023;
  • risposta entro il 30 giugno 2023 da parte dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione che comunica al debitore l’ammontare complessivo delle somme da pagare.

È possibile pagare, senza possibilità di compensazione, in unica soluzione entro il 31 luglio 2023 oppure dilazionare il carico unitamente agli interessi al tasso del 2% annuo a partire dall’1 agosto 2023 in 18 rate.

Approfondiamo l’argomento con Michele Sonda, dottore commercialista e socio dello studio Catena&Sonda di Bassano del Grappa esperto in contenzioso tributario.

Resta sempre aggiornato: TG Plus ECONOMIA 


Condividi sui social