redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Sfregia quattro auto in sosta al Parco Ponci: denunciato un 75enne mestrino – TG Plus NEWS Venezia

906Views
Condividi sui social

CRONACA. Sfregia quattro auto in sosta al Parco Ponci: denunciato un 75enne mestrino

Un settantacinquenne mestrino è stato denunciato per il danneggiamento di quattro auto in sosta al Parco Ponci. L’anziano è stato bloccato e identificato, martedì mattina, da una pattuglia della Polizia locale, dopo la segnalazione di un passante, mentre ancora si trova a poca distanza  dalle vetture, che aveva rigato utilizzando delle chiavi. Al momento non sono ancora chiari i motivi del gesto.

CRONACA. Un arresto per spaccio in via Piave

Un cittadino straniero di 41 anni è stato arrestato ieri sera, 1 settembre, in via Piave a Mestre dalla Polizia locale per spaccio continuato di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato notato dagli agenti, in abiti civili, mentre cedeva della droga a due persone a distanza di venti minuti una dall’altra. Dopo aver recuperato la sostanza stupefacente e accertato che si trattasse di eroina, lo spacciatore è stato fermato dalla radiomobile. Il controllo nella banca dati delle Forze dell’ordine ha permesso di verificare che l’uomo, di cittadinanza nigeriana e richiedente asilo, fosse già stato arrestato due volte, nel 2018 e nel luglio di quest’anno a Padova per spaccio di stupefacenti. L’uomo, nuovamente arrestato, è stato messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Sia allo spacciatore che agli acquirenti, un cittadino bangladese dimorante in città ed un cittadino slovacco residente a Udine, è stata contestata la violazione del Regolamento di Polizia urbana del Comune di Venezia con una sanzione amministrativa di 450 euro e ordine di allontanamento per 48 ore dall’area della stazione ferroviaria di Mestre.

CRONACA. Locale chiuso per 5 giorni per mancato rispetto delle norme anti-COVID

Nel mese di marzo, quando le prescrizioni anti-COVID erano particolarmente stringenti,  i Carabinieri della Stazione di Mirano, in servizi preventivo generale e con compiti particolari proprio legati ai controlli Covid, eseguivano un controllo presso un locale di Santa Maria di Sala, accertando ed comminando una sanzione amministrativa, nei confronti del cittadino cinese che gestisce l’attività, poiché  non osservava le disposizioni imposte, in quanto continuava a svolgere l’attività di mescita “fuori orario”.  Ieri sera i carabinieri si sono presentati nuovamente all’interno del locale, per notificare l’ordinanza della Prefettura di Venezia, che impone la chiusura dell’attività commerciale per 5 giorni e commina una sanzione pecuniaria di 450,00 €, procedendo in contemporanea ad apporre i sigilli di chiusura “forzata”.

CRONACA. Chiusa per 5 giorni da lunedì 6 settembre il ponticello la Roggia dell’Ingegnere

La Città metropolitana ha emesso oggi un’ordinanza per la chiusura della Sp 75 “San Mauro – Morsano al Tagliamento”, nel tratto del Comune di San Michele al Tagliamento per la ricostruzione di un ponticello attraversante la Roggia dell’Ingegnere. La chiusura durerà 5 giorni a partire dalle ore 7 del 6 settembre che saranno necessari alla demolizione e ricostruzione del manufatto esistente in modo da poter riaprire il traffico veicolare per la settimana di riapertura delle scuole. L’intervento, che comprende anche la ricostruzione di un altro manufatto in località Villanova, sempre a S.Michele Al Tagliamento e già realizzato nell’inverno scorso, prevede una spesa complessiva di  115.000 euro . Il manufatto esistente verrà sostituito con una canna quadra delle dimensioni nette di 1,60 di larghezza per 1,00 m di altezza. Successivamente verranno realizzati i muri d’ala a sostegno della scarpata e la difesa di sponda.

 


Condividi sui social