redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Sorveglianza speciale per un membro delle “baby gang” – TG Plus NEWS Venezia

1.13KViews
Condividi sui social

CRONACA. Sorveglianza speciale per un membro delle “baby gang”

Nei giorni scorsi il personale della Divisione Anticrimine della Questura di Venezia ha notificato a C.M., ventiduenne di Mestre, la misura di prevenzione della sorveglianza speciale proposta dal Questore al Tribunale di Venezia. Si ritiene, infatti, il giovane un soggetto molto pericoloso per le molte manifestazioni violente
delle quali si è reso responsabile nell’ambito di una delle baby gang che hanno imperversato a Mestre negli ultimi anni Lo stesso verrà sottoposto alla sorveglianza speciale per la durata di tre anni, accompagnata dall’obbligo di risiedere nel comune di Venezia, senza possibilità di uscirne se non autorizzato e dovendo rimanere in abitazione nelle ore serali e notturne, oltre ad altri obblighi che ne limiteranno la libertà di movimento. In questi anni il ragazzo, unitamente agli altri componenti di baby gangs, si è reso responsabile di oltre venti episodi violenti, la gran parte dei quali ai danni di altri gruppi di giovani o di cittadini stranieri, in particolare contro appartenenti alla comunità bengalese. Più recentemente, si era specializzato nella perpetrazione di truffe on line: servendosi dei social, contattava inserzionisti che ponevano in vendita oggetti di varia natura ai quali, fingendosi interessato all’acquisto, con semplici ma raffinate tecniche, riusciva a far accreditare somme di denaro su carte postepay a lui riconducibili.

CRONACA. San Dona’, ricerche per una donna di 55 anni scomparsa da casa

E’ stato attivato un vasto spiegamento di forze dell’ordine e soccorritori, oggi, a San Donà, per le ricerche di una donna di 55 anni, Elena Gulino, che risulta scomparsa da casa dalla mattinata di martedì 6 ottobre. La donna si era allontana dalla sua abitazione per fare una passeggiata. Ma finora non ha fatto più ritorno a casa. Trascorso il tempo previsto dalla normativa in caso di allontanamento volontario, oggi le indagini sono state intensificate, secondo il dispositivo provinciale per la ricerca delle persone. La scomparsa è stata segnalata ai Carabinieri. Le ricerche si avvalgono dei vigili del fuoco, con l’ausilio anche dell’elicottero e del nucleo sommozzatori. Mobilitata anche la protezione civile.

CRONACA. Incidente sulla A4, tre feriti e traffico rallentato

Per circa 30 minuti l’allacciamento A4/A28 (Nodo di Portogruaro) è rimasto chiuso in direzione Venezia a causa di un incidente che si è verificato alle ore 12.15 nel tratto tra Portogruaro e San Stino di Livenza dell’autostrada A4. Un’auto, con a bordo tre persone – rimaste lievemente ferite – si è ribaltata sulla carreggiata (lungo la direttrice che porta a Venezia) per cause in via di accertamento. Sul posto la polizia stradale che ha effettuato i rilievi. Subito si sono formate code di mezzi da Portogruaro a San Stino e per evitare il formarsi di ulteriori incolonnamenti il personale di Autovie Venete ha temporaneamente predisposto la chiusura del Nodo in direzione Venezia. Il tratto della A4 non è mai stato, invece, chiuso. Nel punto in cui si è verificato il sinistro, il traffico poteva scorrere su una corsia (quella non occupata dal mezzo incidentato). Alle 13,00 i soccorsi meccanici hanno rimosso l’auto dalla sede stradale e si segnalano ora (alle ore 13,15) leggeri rallentamenti

SPETTACOLI. Mirano, domenica concerto “Musica in piazza” della Filarmonica

Domenica 11 ottobre 2020 alle ore 16.30 tornerà a Mirano, in piazza Martiri della Libertà, la Filarmonica di Mirano – Banda Cittadina con un concerto all’aperto, senza palco per poter rispettare il distanziamento fra i suonatori. La formazione bandistica sarà quasi al completo, con una cinquantina di orchestrali, diretti dal maestro Stefano Corrò. Nell’ovale della piazza saranno predisposte le sedie per il pubblico nel rispetto delle distanze previste dalle norme di sicurezza Covid-19. Gli spettatori potranno accedere da un solo ingresso, appositamente segnalato, indossando la mascherina. Il programma del concerto “Musica in piazza” sarà tutto contemporaneo con alcune novità come i medley di canzoni italiane dei Nomadi, dei Pooh, di Battisti e Mina. Sarà ricordato Ennio Morricone con “Morricone Portrait”. Poi spazio alla musica swing di Duke Ellington, al famoso brano Georgia on My Mind e a composizioni di altri autori moderni. In caso di maltempo il concerto sarà annullato


Condividi sui social