redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Terribile schianto, morto dipendente Luxottica – TG Plus NEWS Treviso

882Views
Condividi sui social

CRONACA. Morto dipendente Luxottica

Morto in un’incidente Lucival Neves, dipendente Luxottica di 46 anni residente nella zona di Pederobba. L’incidente è avvenuto verso le 5 del mattino lungo la Feltrina nella zona di Pederobba all’altezza del cavalcavia con la Strada Provinciale 150 dei Colli asolani. La causa potrebbe essere un probabile malore o un colpo di sonno che hanno portato l’auto a sbandare invadendo la corsia opposta andando a schiantarsi contro un tir. Il 46enne è morto sul colpo, troppo importanti le lesioni riportate. Medico e infermieri del Suem 118 e due squadre dei vigili del fuoco.

CRONACA. Export e guerra, ecco com’è cambiato

Il commercio estero nelle province di Belluno e Treviso nell’anno 2021 e prime stime sulle conseguenze della guerra. Il Veneto rischia 1,7 miliardi di esportazioni verso Russia e Ucraina (2,4% dell’export regionale) che diventano 2,1 miliardi considerato anche il bacino di Paesi che gravita attorno al Mar Nero Orientale. Verso Russia e Ucraina la provincia di Treviso esporta 420 milioni di euro (3,0%), mentre Belluno si attesta sui 55 milioni di export (1,3%). L’analisi dettagliata di Mario Pozza su N+

SANITA’. Disabili, boom di presenze all’incontro per le famiglie

Numerosa la partecipazione al percorso di formazione “Disabilità: diritti di cittadinanza e coesione territoriale” dedicato ai familiari delle persone con disabilità residenti nell’Ulss 2. Al primo incontro in videoconferenza, infatti, ha aderito un centinaio di famiglie, su invito dei servizi per la disabilità in collaborazione con le associazioni dei familiari. I dettagli dell’incontro su N+

SPORT. Domani Imoco al Palaverde sfida il Monza

Domani alle 20.30 al Palaverde la grande sfida dei quarti di finale di Champions League, partita di ritorno, tra A.Carraro Imoco Volley e Vero Volley Monza, un “derby” italiano che vale l’accesso diretto alla Finale della massima competizione continentale visto l’annullamento dell’altyro quarto di finale che vedeva impegnate due squadre russe. Leggi su N+

 


Condividi sui social