redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

TG Plus NEWS Venezia 3 settembre 2020, edizione del pomeriggio

901Views
Condividi sui social

CRONACA. Portogruaro, incidente fra bicicletta e auto: ferita una donna

Incidente questa mattina verso le 7,40 tra una bicicletta e un’automobile Portogruaro, all’incrocio fra via Aldo Moro e via Villastorta. I due mezzi si sono scontrati e ad avere la peggio è stata la donna alla guida della bicicletta, la quale è finita addosso al cofano, sbattendo poi la testa sul parabrezza della macchina, al cui volante c’era una signora 56 enne di Portogruaro. Sono ancora in corso gli accertamenti sulla dinamica da parte della polizia stradale. Tra le ipotesi al vaglio, un mancato rispetto della precedenza. Nel frattempo la donna che è rimasta ferita è stata portata in ambulanza al pronto soccorso di Portogruaro e al momento è sotto osservazione per un trauma cranico.

ATTUALITA’. Approvato il progetto definitivo della rotonda a Tessera tra le vie Triestina e Orlanda

La Giunta comunale di Venezia ha approvato il progetto definitivo che riguarda l’intervento di realizzazione di una rotatoria a Tessera in corrispondenza dell’incrocio tra le vie Triestina, Orlanda e la trasversale via Bazzera. I lavori riguardano la realizzazione delle opere di tipo stradale per dare forma definitiva una rotatoria già improntata, a fine 2019, in fase sperimentale con new jersey e segnaletica di cantiere. L’esito positivo del progetto sperimentale ha permesso di confermare la forma della rotatoria e dei nuovi percorsi pedonali e ciclabili circostanti anche per progetto definitivo. La rotatoria avrà quindi un diametro di 26metri, e sarà accompagnata dalla realizzazione di 250 metri di nuovi marciapiedi a norma (comprensivi anche del primo tratto di via Pinerelo), di 19 posti auto con relativi spazi di manovra. All’interno dei lavori sono previsti anche le opere di carattere idraulico per la raccolta e lo smaltimento delle acque meteoriche, l’allestimento di impianto di illuminazione e le opere a verde di sistemazione di aiuole e cigli stradali. Il costo dell’intervento, pari a 682mila euro, sarà finanziato attraverso un contributo derivante da una convenzione con Save.

ATTUALITA’. Approvati gli indirizzi e i requisiti per un bando che assegni 16 alloggi non Erp a Murano

La Giunta comunale ha approvato anche la delibera con la quale sono stati approvati gli indirizzi e i criteri di punteggio per l’emanazione di un bando ad evidenza pubblica valido per la locazione degli alloggi comunali non ERP nell’Edificio B – area ex Conterie di Murano. La delibera prevede la partecipazione dei cittadini con cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Ue, al di sotto dei 55 anni, con un valore ISEE del nucleo richiedente (relativo all’anno 2020) compreso tra gli 8mila e i 30mila euro, senza diritti di piena proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggio/i o parti di essi per i quali il 6% del valore catastale rivalutato complessivo sia superiore al 50% di una pensione minima INPS annua (per l’anno 2020 l’importo è di € 6702,54), ubicato nel Comune di Venezia. Contestualmente nel bando saranno assegnati punteggi a chi ha sfratti esecutivi, a chi risiede in Italia da più anni, a chi ha figli a carico, a chi ha la sede del lavoro principale nella Città insulare e, ancora di più, a chi lo ha a Murano, e a chi svolge un lavoro legato alle attività artigianali o tradizionali dell’Isola. Infine un punteggio sarà assegnato a quei nuclei composti da persone che hanno tutte età inferiore o uguale a 30 anni.

CRONACA. Raffineria Eni di Porto Marghera: dal 4 settembre possibili attivazioni della torcia

La Centrale operativa della Polizia locale comunica che la raffineria Eni di Porto Marghera ha reso noto che dalla giornata di venerdì 4 settembre, inizieranno le operazioni di fermata della caldaia B02 dell’impianto COGE per controlli di routine previsti dalla normativa e dell’unità Ecofining per operazioni di pulizia del treno di scambio. La durata della fermata è stimata in circa 15 giorni. Nel periodo transitorio di fermata e riavviamento degli impianti il livello visibile della torcia della raffineria, attiva come presidio di sicurezza, potrebbe subire variazioni non legate a situazioni di criticità.


Condividi sui social