redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Arrestato in Germania Filippo Turetta

361Views
Condividi sui social

CRONACA. Arrestato in Germania Filippo Turetta

Filippo Turetta è stato arrestato in Germania. Lo apprende l’Adnkronos. Ricercato per l’omicidio dell’ex fidanzata Giulia Checchetin. Di lui si erano perse le tracce da domenica scorsa – quando la sua auto era stata intercettata in Austria -, ed è stato fermato oggi all’alba su mandato di arresto europeo. Sarà un giudice tedesco a dover valutare il mandato internazionale, e a decidere sulla consegna di Turetta. Il corpo di Giulia Cecchettin è stato ritrovato ieri nella zona del lago di Barcis, in provincia di Pordenone in Friuli Venezia Giulia. La 22enne sarebbe stata colpita con alcune coltellate nella parte alta del corpo tra cui il collo, poi sarebbe caduta per 50 metri fino a quando è finita in un canalone vicino al lago di Barcis.

CRONACA. Stamane tre flashmob contro la violenza sulle donne

Questa mattina a Treviso, Castelfranco e Conegliano le comunità sono state invitate a partecipare all’iniziativa dell’Ulss 2 per gridare “NO” alla violenza contro le donne, con un flashmob in memoria di Giulia Cecchettin. “Giulia è la giovane donna vittima di un ennesimo femminicidio, avvenuto proprio in questi giorni – ricordano dall’Ulss -, vicini alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che si celebra il 25 novembre”. Le operatrici dell’Ulss 2 si sono presentate alle 11.00 in Piazza dei Signori a Treviso, alla Torre dell’Orologio a Castelfranco e in Piazza Cima a Conegliano per ricordare lei e tutte le altre, troppe, vittime di femminicidio.

LAVORI. Via Sant’Antonino, partono i lavori di messa in sicurezza

Al via i lavori di messa in sicurezza di strada Sant’Antonino. Il 20 novembre partirà il secondo stralcio dell’intervento che prevede la realizzazione – nei tratti di larghezza adeguata – di una pista ciclopedonale su entrambi i sensi di marcia di strada Sant’Antonino nel tratto compreso tra Strada Stradelle (in prossimità della chiesa parrocchiale di Sant’Antonino) e via Zermanese (vicino alla stazione ferroviaria).
Via Sant’Antonino, partono i lavori di messa in sicurezza – Notizie Plus

POLITICA. Ufficiale a Mogliano, Davide Bortolato si ricandida a Sindaco

Era una sala consiliare gremita quella che ieri 18 novembre, a Mogliano Veneto, ha fatto da scenario alla presentazione della candidatura di Davide Bortolato, che si ripropone per essere confermato come sindaco di Mogliano. Bortolato, sanata la frattura che, non senza qualche polemica, lo aveva portato a distanziarsi dalla Lega, ha raccolto il consenso di tutto il centro destra. Il sindaco in carica ha quindi ricordato che nel prossimo mandato l’intenzione è quella di trovare una nuova sistemazione per la biblioteca comunale, completare la pista ciclabile lungo il Terraglio, realizzare la Cittadella della Sicurezza, il secondo stralcio della riqualificazione del Parco della Cultura e lavorare per migliorare il collegamento del trasporto pubblico lungo l’asse est-ovest del territorio comunale.


Condividi sui social