redazione@tgplus.it
TG+ CulturaTG+ Cultura - TrevisoTG+ Cultura - Tutte le provinceTG+ Cultura - Venezia

SPECIALE CINEMA – High Life – TG Plus CULTURA

1.3KViews
Condividi sui social

High Life è un film d’avventura, drammatico, horror, fantascienza del 2018, diretto da Claire Denis, con Robert Pattinson e Juliette Binoche.

 

Una nave spaziale è alla deriva al di là del sistema solare. Il suo equipaggio, un gruppo di prigionieri condannati all’ergastolo che ha commutato la pena in un eterno errare, è alla ricerca di risorse energetiche alternative e di nuove forme di riproduzione che finiranno per decimarli. A sopravvivere sono soltanto Monte e Willow, nata da un abuso della dottoressa Dibs, scienziata ossessionata dagli esperimenti di riproduzione. In faccia al vuoto, Monte e sua figlia discutono sul loro avvenire tra la minaccia del loro annientamento e la promessa di un nuovo sole.

Il film è stato presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival nel 2018.

A Claire Denis l’idea del concepimento di un bambino nello spazio è venuta dopo aver letto che il fisico Stephen Hawking ha sollevato la questione che l’esplorazione dello spazio per gli esseri umani sarebbe stata impossibile, perché morti a bordo prima che raggiungessero i limiti esterni del cosmo.

Monte è un detenuto, perché ha commesso un omicidio nella sua infanzia. Claire Denis ha dichiarato che per il passato dell’uomo si è vagamente basata sul caso di omicidio del 1993 di James Bulger, bambino di due anni assassinato da due ragazzi di 10 anni, giudicati i più giovani assassini condannati nel XX secolo.

È Il primo film in lingua inglese di Claire Denis dopo 13 lungometraggi in francese, perché la regista ha dichiarato che non riusciva a immaginare le persone che parlavano francese nello spazio, solo inglese o russo.

Pare che Robert Pattinson abbia studiato articoli di Wikipedia sulla teoria delle stringhe e dei buchi neri per prepararsi al primo incontro con la regista.

High Life è nei nostri cinema da giovedì 6 agosto.

 


Condividi sui social