redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Contributo d’accesso: consultazione pubblica sul sito del Comune – TG Plus NEWS Venezia

454Views
Condividi sui social

CRONACA. Contributo d’accesso: consultazione pubblica sul sito del Comune

A partire dalle ore 12 di domani, martedì 6 dicembre 2022, e fino a sabato 7 gennaio 2023 sul sito del Comune di Venezia (all’interno della sezione dedicata a DIME) sarà aperta una piattaforma pubblica sul “Regolamento per l’istituzione e la disciplina del contributo di accesso, con o senza vettore, alla Città Antica del Comune di Venezia e alle altre isole minori della laguna”. “Un modo per accogliere osservazioni e suggerimenti da parte di cittadini e altri stakeholder” ha detto il Sindaco Luigi Brugnaro.

SANITA’. 540mila euro alle Ulss Veneziane per supporto psicologico agli adolescenti

La Giunta regionale ha deliberato il finanziamento complessivo di 3.110.048 euro, di cui 540mila euro per le Ulss Veneziane, per  l’attività delle Unità Funzionali Distrettuali Adolescenti, servizi definiti presso le aziende sanitarie lo scorso anno come risposta al disagio psicologico con una presa in carico multidisciplinare dei giovani e delle famiglie in situazione di disagio a causa degli effetti conseguenti le misure di contenimento durante la pandemia.

CULTURA. Veronica Raimo ed Enrico Vanzina alla Biblioteca VEZ

Biblioteca Vez, doppio appuntamento con i libri e i loro autori. Si inizia domani, martedì 6 dicembre, alle 17.30, con Veronica Raimo, premio Strega Giovani 2022 per il romanzo “Niente di vero” mentre mercoledì 7 dicembre, alla stessa ora,  il protagonista è lo sceneggiatore e scrittore Enrico Vanzina. Tutti gli incontri sono a ingresso gratuito con prenotazione consigliata, fino a esaurimento posti.

CRONACA. Al via l’itinerario educativo “Insieme si Vince”

Con la classe quarta D della scuola primaria “Cesare Battisti” ha preso il via oggi pomeriggio l’itinerario INSIEME SI VINCE “#gioiadivivere”, a cura del Servizio di Progettazione Educativa del Comune di Venezia e condotto da Pietro Martire, fondatore dell’associazione “Oltre il muro” che porterà la sua testimonianza alle  scuole primarie e secondarie di primo grado, per aiutare i ragazzi a vedere il “diverso” non come una “minaccia” ma come una risorsa, contribuendo alla realizzazione di una società solidale.

 


Condividi sui social