redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Controlli a tappeto della Guardia di Finanza: sequestrati articoli non sicuri e falsi Made in Italy – TG Plus NEWS Venezia

504Views
Condividi sui social

CRONACA. Controlli a tappeto della Guardia di Finanza: sequestrati articoli non sicuri e falsi Made in Italy

La Guardia di Finanza di Venezia intensifica le attività di controllo, per il periodo estivo, sul territorio dell’intera Provincia. Numerose le attività di servizio in materia di antiabusivismo, anticontraffazione e sicurezza prodotti che hanno interessato la zona lagunare, i comuni costieri, porto e aeroporto. Sono stati sequestrati articoli di vario genere riportanti le indicazioni contraffatte di note griffes di moda nonché articoli privi di segni o marchi identificativi, inoltre prodotti riportanti la falsa indicazione del Made in Italy. Tutti i dettagli delle operazioni nel nostro portale di informazione notizieplus.it.

CRONACA. Oggi a Marghera doppio intervento di disinfestazione straordinaria per cluster da “West Nile Virus”

Nella giornata di oggi, lunedì 29 agosto è in corso un accurato intervento di disinfestazione, nella zona prospiciente a via del Maggiolino, a Marghera, per un raggio di 200 metri. Lo dispone un’ordinanza del sindaco dopo che l’Ulss 3 “Serenissima” ha segnalato il manifestarsi di un cluster di casi di West Nile trasmesso dalla zanzara comune. Il primo intervento stamattina, a partire dalle ore 9, con l’effettuazione di trattamenti larvicidi in area cortiliva privata con interventi porta a porta.  Il secondo la sera con la disinfestazione adulticida in aree stradali pubbliche a partire dalle ore 23.50 di lunedì 29 agosto e fino al termine delle operazioni previsto per le ore 04.30 di martedì 30 agosto, salvo diverse disposizioni impartite dal personale dell’azienda sanitaria anche dovute alle perturbazioni meteorologiche che vanificherebbero l’efficacia dell’intervento.

CRONACA. Jesolo Airshow, in 500.000 con il naso all’insù

Ieri pomeriggio, dalle 15 alle 19, i cieli di Jesolo sono stati solcati dalle 17 pattuglie aeree partecipanti allo Jesolo Airshow. Lo spettacolo è stato seguito da oltre 500.000 persone lungo tutta la costa cittadina. Nello show center della manifestazione, predisposto sull’arenile di piazza Brescia, hanno trovato posto circa 3.000 persone.  L’amministrazione comunale ha già avviato i primi passi per ospitare l’Aeronautica Militare anche nel 2023 con un’edizione, la numero 25, che coinciderebbe con il centenario della forza armata. Per celebrare tale ricorrenza, l’Aeronautica Militare sta allestendo un programma di spettacoli per il prossimo anno che prevederà una sola tappa per ciascuna Regione e Jesolo intende candidarsi come sede ospitante per il Veneto. Lo Jesolo Airshow 2023 sarebbe, inoltre, l’occasione ideale per inaugurare ufficialmente il nuovo accesso al mare di piazzetta Casa Bianca che l’amministrazione comunale intitolerà proprio alle Frecce Tricolori.

CRONACA. Emergenza COVID-19, 103 nuovi casi nel veneziano

Emergenza COVID-19. Il bollettino di Azienda Zero di oggi, lunedì 29 agosto (dato riferito alle 8), evidenzia 689 nuovi casi di contagio in Veneto,  di cui 103 nella provincia di Venezia. Il numero degli attualmente positivi si trova a quota 49.213, dei quali 5.621 nel veneziano. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza pandemia sono stati registrati 2.191.674 casi di contagio nel territorio regionale, nel veneziano 368.795. Circa la situazione dei ricoveri: sono attualmente 410 i pazienti positivi al COVID in cura negli ospedali veneti, nelle aree non critiche, 19 sono quelli ricoverati nelle terapie intensive.


Condividi sui social