redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Jesolo, posticipato l’acconto TARI 2021 per le attività economiche – TG Plus NEWS Venezia

629Views
Condividi sui social

ATTUALITA’. Jesolo, posticipato l’acconto TARI 2021 per le attività economiche

Un avvio di stagione alleggerito di costi per le imprese di Jesolo, voluto dall’amministrazione comunale per promuovere la ripresa dell’attività. È con questo obiettivo che la giunta ha scelto di posticipare da giugno ad agosto la scadenza della prima rata TARI a carico delle attività economiche del territorio e si aggiunge agli altri impegni già assunti che puntano a sostenere le imprese. Sempre sul fronte della TARI è prevista per il 2021 una riduzione del 12% circa della tassa sulle attività economiche, promossa dalla maggioranza di Consiglio comunale che sarà finanziata dal Comune attraverso le risorse, per un importo di circa 800 mila euro, derivanti dall’avanzo di amministrazione 2020. A favore del tessuto economico jesolano si aggiungono poi la riduzione dell’imposta sulla pubblicità stabilità in circa 80 mila euro complessivi e la disapplicazione dell’imposta di soggiorno attuata per il mese di maggio 2021.

ATTUALITA’. Un melo nel giardino della “Vecellio” per ricordare Davide Frisoli

A poco più di un anno dalla sua scomparsa, l’istituto comprensivo “San Marco”, di cui è stato per anni dirigente scolastico, ha voluto ricordare Davide Frisoli, con un segno tangibile, all’interno della scuola “Vecellio”. Questa mattina, nel giardino dell’istituto, si è svolta infatti, alla presenza tra gli altri, dell’assessore comunale alle Politiche educative, Laura Besio, del dirigente scolastico Cristina Stocco, dei famigliari di Frisoli, degli alunni della primaria e di una rappresentanza dei loro genitori, la piantumazione di un melo, a lui dedicato. Frisoli è scomparso nell’aprile del 2020, a 59 anni, dopo aver lottato inutilmente contro il Coronavirus, lasciando la moglie e due figli, ancora adolescenti. Nella sua lunga carriera è stato, tra gli altri, dirigente scolastico degli istituti comprensivi “San Marco” e “Querini”, nonché dei Licei “Bruno” e “Franchetti” di Mestre e “Benedetti-Tommaseo” di Venezia.

CULTURA. Inaugurato il Padiglione dell’Uzbekistan, per la prima volta alla Biennale di Venezia

Oggi cerimonia d’inaugurazione del Padiglione della Repubblica dell’Uzbekistan nell’ambito della 17. Mostra internazionale di Architettura. Il progetto del padiglione, curato da Emanuel Christ e Christoph Gantenbein, è dedicato alla “Mahalla: Urban Rural Living”, un’antica forma di convivenza che si trova in molti luoghi dell’Asia. In Uzbekistan, dove la tradizione si esprime soprattutto come spazio rurale all’interno di un contesto urbano, questa istituzione culturale assume un significato specifico. “Le mahalla – è stato spiegato – trasmettono un senso di prossimità e intimità creando al contempo spazi precisi di riunione per la comunità. In un momento in cui l’ecosistema della mega città sta letteralmente raggiungendo il limite, la necessità di alternative è più grande che mai”. L’esposizione “Mahalla: Urban Rural Living” sarà aperta al pubblico dal 22 maggio al 21 novembre 2021 all’Arsenale di Venezia, Quarta Tesa.

SPORT. A fine giugno sarà pronta la palestra di Murano

Procedono a pieno ritmo i lavori di ristrutturazione della palestra Leo Perziano a Murano, cominciati nell’estate 2019 e in conclusione nel mese di giugno 2021. Un intervento da 1.825.500 euro servito per un adeguamento funzionale dell’impianto agli standard del CONI e della Federazione italiana pallacanestro. Attualmente sono in fase di ultimazione le operazioni di posa e verniciatura del nuovo parquet”. “Un intervento – aggiunge l’assessore allo Sport Andrea Tomaello – che consentirà di dare a tutta la comunità di Murano e, più in generale, a tutta la Città, un luogo dove poter disputare incontri di basket di livello nazionale, fino alla serie B, oltre che partite di pallavolo e calcio a 5. Uno spazio che potrà inoltre ospitare fino a 400 spettatori “.


Condividi sui social