redazione@tgplus.it
TG+ SaluteTG+ Salute - TrevisoTG+ Salute - Tutte le provinceTG+ Salute – Venezia

Malattie degenerative: un aiuto dal silicio organico marino-TG Plus SALUTE

1.41KViews
Condividi sui social

Numerosi studi correlano malattie degenerative come l’Alzheimer alla presenza nell’organismo di metalli pesanti come l’alluminio. Ed il silicio è un potente chelante di questo elemento chimico.

 

Entrando nel dettaglio, infatti, l’alluminio frena l’assorbimento intestinale dell’alluminio, annulla gli effetti tossici che può avere nell’organismo e ne incrementa l’eliminazione renale.  Ma non è tutto: Carlisle ha dimostrato che il silicio si trova in grandi quantità nel cervello e che è uno principali componenti della materia cerebrale.

Inoltre, per quanto riguarda la demenza di origine arteriosclerotica, tale elemento chimico svolge anche un importante  ruolo  preventivo e curativo. Non a caso, dunque, è utile assumere Silaqus per proteggere il cervello, ma anche per agevolare la funzione rigenerativa dello stesso.

Approfondiamo l’argomento con Francesca Salvador, Amministratore di Siqut.

Guarda anche: Malattia di Alzheimer e altre demenze: il supporto di A.M.A.D.-TG Plus SALUTE


Condividi sui social