redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Mario Conte “Adotteremo il taser”

116Views
Condividi sui social

CRONACA. Mario Conte “Adotteremo il taser”

Il Comune di Treviso proseguirà l’iter per l’inserimento del dispositivo ad impulsi elettrici nella dotazione della Polizia Locale: «Uno strumento a tutela del personale e dei cittadini».
Mario Conte: “Adotteremo il taser a Treviso” – Notizie Plus

CRONACA. Ignoto chiede soldi usando la foto whatsapp di Stefano Marcon

Il sindaco di Castelfranco Veneto nonché presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, si è recato questa mattina al locale Comando della Stazione dei Carabinieri per sporgere querela nei confronti di ignoti, per il reato di sostituzione di persona. Il primo cittadino, infatti, è stato contattato da un conoscente che lo ha informato di aver ricevuto un messaggio WhatsApp dal numero 351 085 9041 con un profilo riportante la foto del Sindaco che chiedeva, vista l’impossibilità di poterlo fare tramite le vie ufficiali, di effettuare una ricarica di un conto gioco di un soggetto di Caserta.

CRONACA. Rapinarono e picchiarono coetaneo, denunciati due giovanissimi

Sarebbero due ragazzini di 15 e 16 anni gli autori di una rapina con un pestaggio avvenuta lo scorso agosto a Treviso ai danni di un loro coetaneo, costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. I due presunti autori, ora denunciati alla Procura per i minorenni di Venezia, sono stati identificati dalla Polizia sulla base della descrizione fornita dall’aggredito. Il ragazzo si era incontrato con uno dei rapinatori per cedere un oggetto messo in vendita sul web, e riscuotere l’importo concordato, pari a 40 euro. L’acquirente però, rifiutando di consegnare il denaro, affiancato da un complice si sarebbe impossessato con la forza dell’articolo e avrebbe picchiato il ragazzo, per poi allontanarsi.

LAVORO. Conciliazione famiglia-lavoro, parte a Casier il progetto di Confindustria

Parte da Casier la prima iniziativa territoriale per la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, dall’intesa tra il Comune e Confindustria Veneto Est. Non a caso la collaborazione punta già ad essere operativa nei prossimi mesi, per favorire la partecipazione dei ragazzi ai centri estivi, promossi dalle Associazioni locali, al termine dell’anno scolastico. Il protocollo, siglato in questi giorni dal Sindaco di Casier Renzo Carraretto e dal Direttore generale di Confindustria Veneto Est Gianmarco Russo, si presenta subito come un’esperienza pilota che l’Associazione degli industriali auspica di poter replicare anche in altri territori.

 


Condividi sui social