redazione@tgplus.it
TG+

TG+ 14 maggio POMERIGGIO

956Views
Condividi sui social

Attaccato il gazebo di Conte. Ubriaco tenta di aggredire il candidato sindaco leghista

Cronaca. Ieri pomeriggio Mario Conte, il candidato sindaco del centrodestra, è stato vittima di un tentativo di aggressione da parte di un disturbatore. Un uomo di origini africane, in preda ai fumo dell’alcool, si è avvicinato al gazebo dove Conte e i suoi stavano facendo la loro campagna elettorale, molestando anzitutto le donne presenti al gazebo, candidate in lista con Conte, le candidate Anita Avoncelli, Natalia Mazzobel e Federica Merlo. Il disturbatore è stato poi allontanto dal candidato Davide Visentin.

Luxottica esce da Confindustria. Delvecchio ritira l’iscrizione. Francavilla “Ci sentivamo isolati”

Economia. Luxottica esce da Confindustria. Il colosso mondiale dell’occhialeria, di Agordo, fiore all’occhiello dell’imprenditoria d’eccellenza italiana, ha deciso di non versare più quote alle sedi di Confindustria di Treviso, Belluno, Trento e Torino, dove sono ubicati gli stabilimenti produttivi. Mentre si vocifera di un preambolo alla fusione con l’azienda francese Essilor, il vicepresidente Francavilla, storico braccio destro di Leonardo Delvecchio, ha dichiarato che Luxottica si sentiva da tempo abbandonata dalle varie associazioni confindustriali.

Fiera 4 passi. Un gran successo per il primo weekend.

Attualità. Un notevole riscontro di pubblico, sabato e ieri, alla Fiera4passi per il primo fine settimana di mercato equo e solidale al Sant’Artemio di Treviso. Hanno contribuito le giornate di sole almeno fino a metà pomeriggio. Migliaia sono stati i visitatori che hanno scelto la 12^ edizione della fiera per trascorrere qualche ora tra 180 espositori e gli oltre 50 eventi che si sono alternati nelle due giornate.

TVB devastante, 94-74 alla Kleb – garauno quarti a senso unico al Palaverde

Pallacanestro. Una grande De’ Longhi abbatte facilmente la Kleb Ferrara in garauno dei quarti di finale A2. Ieri al Palaverde i biancoblu hanno avuto ragione degli emiliani per 94-74, nonostate l’assenza di Capitan Fantinelli, ancora out per l’infortunio alla caviglia. Mattatore Antonutti con 19 punti. Non c’è comunque tempo di gioire: domani sera è già garadue, di nuovo al Palaverde, dove i ragazzi di Pillastrini dovranno cercare di replicarei il successo di ieri per capitalizzare al massimo il fattore campo.


Condividi sui social