redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

TG Plus NEWS 10 settembre 2020, edizione del mattino

718Views
Condividi sui social

SANITA’. Cardiologie di Treviso e Castelfranco dettano nuove linee guida

Le Cardiologia di Treviso e Castelfranco Veneto, dirette dal dr. Carlo Cernetti, grazie al coordinamento del dr. Luca Favero, delegato regionale GISE (Società di Cardiologia Interventistica), hanno attivamente partecipato e contribuito a un importante studio, il DUBIUS Trail, che ha consentito alla ricerca italiana di fare ancora scuola a livello mondiale e ridefinisce nuovi standard di trattamento e prognosi della forma più frequente d’infarto, quella in cui l’arteria non è completamente ostruita.

SANITA’. Gestione delle OSAS, un convegno al BHR

“La gestione multidisciplinare e multiprofessionale dell’OSAS in età adulta” è il titolo del Corso Nazionale dedicato alla Sindrome delle Apnee ostruttive (OSAS). L’evento, organizzato dal Centro Studi della Società Italiana di Pneumologia (SIP) è in programma al BHR hotel di Treviso da ieri, 9 al 12 settembre e vedrà coinvolti numerosi specialisti dell’Ulss 2. La scelta di Treviso come sede del Corso, giunto alla IV edizione, è legata al fatto che le Pneumologie dell’Ulss 2 ormai da anni si occupano e hanno acquisito competenze in materia di OSAS.

CRONACA. Piano degli interventi, l’incontro a Mogliano è un successo

Grande partecipazione di cittadini martedì 8 settembre presso l’Hotel Double Tree Hilton per il quinto
incontro di concertazione e partecipazione pubblica sul Piano degli Interventi. Dopo gli appuntamenti con gli enti pubblici, i quartieri, i sindacati e le associazioni moglianesi, martedì sera il Sindaco, la Giunta e i tecnici comunali hanno illustrato alla cittadinanza l’avvio dell’iter del nuovo strumento urbanistico.
“È stato molto proficuo il confronto con i tanti cittadini e con i professionisti presenti sugli obiettivi e sulle
scelte strategiche per il futuro urbanistico della nostra città”, dice il sindaco Davide Bortolato.

ARTE. Gli scatti di Steve Mc Curry a Conegliano

Dal 23 dicembre, Conegliano ospiterà la mostra Icons di Steve Mc Curry. Tra le opere esposte anche le più grandi icone del fotografo americano, dai celebri ritratti, passando per le immagini di guerra, fino ai momenti corali in cui meglio si esprimono le caratteristiche di culture extra occidentali. Le sue fotografie sono immagini di pura poesia, capaci di suscitare in noi sofferenza e gioia, stupore e ironia.


Condividi sui social