redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Trovato morto nel canale, identificato il corpo di un 80enne

661Views
Condividi sui social

CRONACA. Trovato morto nel canale, identificato il corpo

Risiedeva a Crocetta del Montello l’anziano trovato senza vita in un canale ieri mattina. L’identità si è saputa nel pomeriggio perché al momento del ritrovamento nei vestiti non sono stati trovati documenti di identità. Poco lontano dal canale Brentella, dove il corpo era affiorato, però gli inquirenti hanno trovato la sua auto, risalendo così all’identità. Il corpo dell’uomo, 80 anni, è stato notato da un passante che ieri mattina ha allertato i soccorsi in zona Ponte di Pietra. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche i carabinieri di Montebelluna e il Suem. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: o si è trattato di un malore o di un gesto volontario.

BENI CULTURALI. Presentato il progetto per il restauro di San Francesco

È stato presentato questa mattina il progetto di riqualificazione architettonica ed artistica della navata laterale della Chiesa di San Francesco.  L’edificio, che ospita i Frati Minori Conventuali, di proprietà del Comune di Treviso, verrà dunque sottoposto ad un intervento unitario, che prevede il restauro dei paramenti murari delle cappelle adibite a penitenzieria, la ricollocazione di un frammento di affresco raffigurante la Madonna con il bambino e la realizzazione della nuova Cappella della Riconciliazione.
San Francesco, c’è il progetto di riqualificazione artistica e architettonica – Notizie Plus

CRONACA. Casale, via ai lavori alla rete idrica

Partiranno nelle prossime settimane i lavori di risanamento e prolungamento della rete idrica in via Bosco dei Grezzi e via Vecchia Trevigiana, nel Comune di Casale sul Sile. “Questi lavori consentiranno una maggiore continuità dei servizi e un incremento dell’affidabilità degli stessi – dettagliano il presidente Alessandro Bonet e il direttore generale Carlo Pesce – Opere di questo tipo, inoltre, ci permettono di risolvere situazioni d’intervento altrimenti complesse, con il risultato di una riduzione dei costi di gestione e di manutenzione”.

SANITA’. Scendono i positivi ma aumentano i ricoveri

Sono 3.609 i nuovi casi ufficiali di Covid-19 registrati ieri in Veneto, e 18 le vittime, che portano i totali rispettivamente a 2.604.933 contagi e 16.156 morti. Il Bollettino regionale segnala 56.118 attuali positivi, in calo (-729) rispetto alle 24 ore precedenti. Nei reparti ospedalieri non critici vi sono 1.642 pazienti (+3) e 71 (+3) in terapia intensiva.


Condividi sui social