redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Un veneziano alla guida dell’Istituto Nazionale di Astrofisica – TG Plus NEWS Venezia

172Views
Condividi sui social

CRONACA. Un veneziano alla guida dell’Istituto Nazionale di Astrofisica

“Nel giorno del raro e spettacolare fenomeno dell’eclissi totale di Sole, dal Veneto festeggiamo con orgoglio la nomina di Roberto Ragazzoni a presidente dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. Per l’astronomo di fama mondiale, nativo di Venezia, sempre a ‘caccia’ di nuovi pianeti da studiare, si tratta di una nuova e sfidante missione sulla terra. Un riconoscimento che premia la sua passione, la sua esperienza e la sua grande voglia di innovazione in un campo che oggi sta crescendo alla velocità della luce e sta creando grande opportunità anche per il tessuto produttivo veneto”. Lo dice il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, congratulandosi con il Prof. Ragazzoni, che raccogliendo il testimone da Marco Tavani sarà in carica per i prossimi quattro anni all’Inaf.

CRONACA. Mercoledì 17 aprile prova sirene a Porto Marghera

La Protezione civile del Comune di Venezia informa che mercoledì 17 aprile, con orario indicativo dalle ore 11.30 alle ore 12.30, sarà effettuata la prova semestrale del sistema di allertamento della popolazione di Marghera, in caso di incidente rilevante di origine industriale. Il test ha lo scopo di informare la cittadinanza e verificare il corretto funzionamento delle sirene e del relativo sistema di gestione. Le sirene potranno suonare ripetutamente. Il Servizio Protezione Civile – Gestione Rischi della Terraferma e dell’Area Industriale rimane a disposizione per ogni eventuale chiarimento (tel.0412746800 – Email: protezionecivile@comune.venezia.it).

CRONACA. Sport e diritti umani. A Venezia la Regata delle 50 Caorline per la Pace

Venezia, città per la pace, nel pieno spirito olimpico. È questo il messaggio lanciato ieri con la Regata delle 50 Caorline per la Pace, la sfida a remi organizzata dal Comune di Venezia e Regione del Veneto, in collaborazione con la Fondazione Milano Cortina 2026 partita dal canale della Giudecca con approdo nel campo della Salute. L’evento, in concomitanza con la Giornata voluta dall’Organizzazione per le Nazioni Unite, di promozione della pace attraverso lo sport, intende essere un segnale per attirare l’attenzione su un valore, quello della pace, oggi più rilevante che mai. Durante la cerimonia di premiazione sono inoltre intervenuti Antonio Rossi, rappresentante di Fondazione Milano Cortina 2026 e campione olimpico di canoa e kayak, e il presidente della Fondazione Venezia per la Ricerca sulla Pace, Antonio Silvio Calò.

CRONACA. Lido di Venezia: modifiche alla viabilità in via Sandro Gallo e via Bragadin

Un’ordinanza dell’Area Lavori pubblici, Mobilità e Trasporti dispone modifiche alla viabilità mediante chiusura di via Sandro Gallo e via Bragadin, al Lido di Venezia, da questa sera, lunedì 8 aprile a mercoledì 10 aprile 2024. Il provvedimento si rende necessario per procedere alla realizzazione di una nuova condotta fognaria, nell’ambito dell’intervento di esecuzione delle fognature separate e rinnovo reti acquedotto nei bacini 11-13-3-4 per un importo complessivo di 5.000.000 euro. Nello specifico, al fine di procedere con i lavori, sono previste dalle ore 20 di lunedì 8 aprile fino alle ore 5 di martedì 9 aprile e dalle ore 20 di martedì 9 aprile fino alle ore 5 di mercoledì 10 aprile, le chiusure e modifiche al traffico.


Condividi sui social