redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Zaia, domani incontro con Gelmini per DPCM – TG Plus NEWS Treviso

567Views
Condividi sui social

POLITICA. Zaia, domani incontro con Gelmini per DPCM

“Le prossime ore sono cruciali per affrontare il tema del prossimo Dpcm. Si intravede un cambio di passo, perché ci confronteremo direttamente con il governo e non avremo il ‘last minute'” Parole musica di Luca Zaia, oggi in conferenza stampa ha annunciato un incontro col ministro per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, che secondo il governatore del Veneto dovrebbe già avere una prima bozza del testo del DPCM. “Le nostre posizioni sono chiare” ha detto Zaia  “uno speaker per tutti, che difende le tesi della comunità scientifica. Si evitino dibattiti tra scienziati che disorientano i cittadini e alimentano leggende metropolitane. Non siamo contro la libertà di opinione, ma davanti a posizioni estreme non possiamo non accettare un’informazione validata e concordata dalla maggioranza degli scienziati”.

SANITA’. Iniziate le vaccinazioni per le forze dell’ordine

Prima giornata di vaccinazioni per il personale delle forze dell’ordine in qualità di servizio pubblico essenziale. Oggi, mercoledì, pomeriggio al centro vaccini dell’Ulss2 allestito al Bocciodromo di Villorba è stata somministrata, su base volontaria, la prima dose di vaccino a circa 170 uomini e donne della polizia di stato e un primo contingente della guardia di finanza, circa un’ottantina di soggetti. Tutto anche oggi si è svolto senza intoppi e senza code. Anche agli agenti è stato somministrato il vaccino AstraZeneca.

SANITA’. Venerdì vaccinati i malati di fibrosi cistica

Venerdì 26 febbraio, invece, all’ospedale Cà Foncello di Treviso, saranno vaccinati i malati di fibrosi cistica. Nel frattempo l’azienda sanitaria prosegue con l’immunizzazione delle consuete categorie, ovvero i trevigiani della classe 1941 e le persone con patologie gravi.

CRONACA. Parapendìo resta sospeso fra gli alberi

Attorno alle 13 la Centrale del Suem ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, a seguito della segnalazione di un istruttore della scuola di volo, che aveva visto precipitare un parapendio arancione subito sotto il decollo dei Tappeti. Appena partita, la donna, una 27enne bolzanina, non era riuscita a prendere quota, finendo con la vela sulle chiome di alcuni alberi, sospesa a 7 metri dal suolo, senza riportare fortunatamente alcuna conseguenza, Una squadra ha raggiunto il luogo dove si trovava la pilota in località Casara Girotto e, con tecniche di tree-climbing, un soccorritore ha risalito il tronco, ha assicurato la ragazza e la ha calata a terra.

 

 


Condividi sui social