redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Autonomia, Zaia: “Verso l’attuazione, c’è ampia sinergia con il Governo” – TG Plus NEWS Venezia

468Views
Condividi sui social

POLITICA. Autonomia, Zaia: “Verso l’attuazione, c’è ampia sinergia con il Governo”

“Si parte con il piede giusto. Nell’incontro con il Ministro Calderoli di oggi ho potuto finalmente vedere quello che il Veneto chiede da molto tempo: poter accelerare i tempi e allineare l’agenda dello Stato alle richieste delle Regioni, che vogliono arrivare finalmente all’autonomia. Un’ autonomia adattata e applicata alle richieste dei singoli territori, per questo ‘differenziata’”, ha detto il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, a margine dell’incontro. “Con il Ministro Calderoli c’è una visione comune. Lo stesso Ministro ha voluto accelerare i tempi del percorso verso l’autonomia, condividendo una bozza della legge di attuazione, che nelle prossime settimane potrebbe già essere sottoposta al Consiglio dei Ministri”, ha aggiunto Zaia. “Si tratta finalmente di tempistiche rapide, che impegnano le Regioni ed il Paese ad un percorso comune nella realizzazione di una riforma più che mai necessaria, chiesta a gran voce dai cittadini e prevista dalla Costituzione”, ha terminato il presidente del Veneto.

CRONACA. Mercato di Rialto, un progetto per valorizzarlo

Un nuovo bando per l’assegnazione di sei concessioni di posteggio per il commercio su aree pubbliche al mercato giornaliero di Rialto, con un’attenzione particolare, nei criteri di assegnazione, all’età dei richiedenti e alla qualità dei prodotti che verranno messi in vendita. Lo ha annunciato questa mattina l’assessore al Commercio e alle Attività produttive, Sebastiano Costalonga, partecipando al convegno “Mercati storici e rigenerazione urbana in Europa”, promosso dall’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. “Superata l’emergenza sanitaria  – ha dichiarato Costalonga – abbiamo lavorato per rilanciare il mercato di Rialto, intervenendo sul decoro, con una delibera approvata dal Consiglio comunale che stanzia 500mila euro per il restyling dell’area mercatale con riduzione dei posteggi da 40 a 28, la liberazione parziale della cosiddetta ‘Casaria’ e l’intervento di riqualificazione dell’area”. Ulteriori dettagli nel nostro portale di informazione notizieplus.it.

SPORT. A Marghera un incontro di calcio tra la Nazionale italiana magistrati e la “Sulleregole football team”

Diffondere la cultura delle regole e della legalità. Con questo scopo scendono in campo, sabato 5 novembre nell’impianto di via della Fonte, a Marghera, le squadre di calcio della Nazionale italiana magistrati e della “Sulleregole football team”, compagine nata da un’idea dell’ex magistrato Gherardo Colombo. L’incontro, con calcio di inizio alle 14.30, è patrocinato dal Comune di Venezia. La partita si svolge nell’ambito dell’iniziativa “Legalità e giustizia”, che al Centro Culturale Candiani di Mestre vedrà coinvolti gli studenti di alcuni istituti secondari di primo grado della terraferma veneziana e i rappresentati dell’Associazione Nazionale Magistrati. Alla partita anche ex calciatori come Damiano Tommasi, attuale sindaco di Verona, Beniamino Vignola, vincitore con la Juventus di Coppa delle Coppe e Coppa dei Campioni e Fabiano Ballarin, difensore del Venezia di Novellino in serie A. L’ingresso al campo sportivo di Marghera è gratuito.

CULTURA. Teatro del Parco: eventi dedicati a Pier Paolo Pasolini

In occasione del centenario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, sabato 5 novembre alle ore 21.00, andrà in scena al Teatro del Parco, una delle prime repliche dello spettacolo “Il sogno di una cosa. Pasolini frastagliata materia” che, attraverso racconti, articoli, canzoni, testi letterari, poetici, teatrali, tratti da film e documentari del grande artista, compie incursioni nella sua opera. Con la produzione del collettivo Artisti a Progetto, questa frastagliata materia porta lo spettatore ad accostarsi al percorso umano e artistico dell’autore, dagli esordi poetici in friulano all’oscurità del suo ultimo romanzo Petrolio, cercandone le tracce più significative. Il 6 novembre, dalle 10.00 alle 13.00, si terrà il workshop teatrale aperto a tutti i livelli di esperienza “Caro Pasolini. Le nostre belle bandiere aperto a tutte e tutti”, condotto da Mele Ferrarini e Mila Vanzini (rispettivamente attore e regista dello spettacolo). Prendendo spunto da una raccolta di lettere che Pasolini si scambiò con lettori e lettrici di Vie Nuove, il lavoro si pone come obiettivo uno scambio epistolare con oggetto l’attuale situazione italiana; “Se fosse vivo, chissà cosa direbbe…”.

 


Condividi sui social