redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Fusina, terreni agricoli contaminati da metalli pesanti: maximulta – TG Plus NEWS Venezia

196Views
Condividi sui social

CRONACA. Fusina, terreni agricoli contaminati da metalli pesanti: maximulta

Il Nucleo Carabinieri Forestale di Mestre ha elevato una sanzione amministrativa di 1.752.000,00 euro a carico dell’Amministratore Unico di una Società in qualità di trasgressore e della Società stessa in qualità di obbligata in solido per infrazioni al Testo Unico Ambientale. Dagli accertamenti è risultato che il predetto Amministratore Unico, nonostante fosse venuto ufficialmente a conoscenza, anni orsono, del diffuso stato di contaminazione in cui versavano i terreni allora acquistati in località Fusina del Comune di Mira dalla Società che rappresenta, situati in aree ad uso agricolo destinate principalmente a colture di tipo seminativo, ometteva di comunicarlo agli Enti interessati.

CRONACA. Mestre, rubano farmaci e cosmetici per oltre 2mila euro: denunciate

Nei giorni scorsi, i poliziotti del Commissariato di Mestre hanno identificato e denunciato tre cittadine straniere, già gravate da precedenti penali per reati contro il patrimonio, ritenute responsabili di furto aggravato in concorso. Nello specifico, il mese scorso le tre donne sarebbero entrate all’interno di una farmacia di Mestre e, incuranti dell’impianto di videosorveglianza posto all’interno del locale ed approfittando di un momento di confusione per il notevole afflusso di gente, avrebbero asportato numerosi prodotti cosmetici e farmaceutici per un valore complessivo di 2.014,00 euro, nascondendoli all’interno di una borsa, per uscire poco dopo dalla farmacia facendo perdere le proprie tracce.

CRONACA. Case di riposo “inaccessibili”, i Sindacati Veneti lanciano l’allarme

Rette alle stelle, carenza di impegnative di residenzialità, crescita continua dell’offerta privata, aumento degli anziani non autosufficienti, invecchiamento progressivo della popolazione. La “tempesta perfetta” si sta già abbattendo contro un settore fondamentale per l’assistenza sociosanitaria degli anziani veneti, quello dei centri servizi per anziani (case di riposo). Per questo i sindacati dei pensionati di Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil del Veneto lanciano il proprio grido d’allarme chiedendo alla Regione di dare un’accelerata al tavolo di confronto coi sindacati dedicato alle case di riposo, e di intervenire con nuove risorse per contenere le nefaste conseguenze dell’inflazione.

SANITA’. L’Ulss 4 amplia gli spazi operativi a San Donà

Dal mese corrente circa 1800 mq di superficie dell’immobile di proprietà Inps, in via Trento a San Donà di Piave, sono a disposizione dell’Ulss 4 per collocare una serie di attività attualmente ospitate in altre strutture cittadine. La novità è stata formalizzata in questi giorni con la firma del contratto di locazione tra Inps e Ulss4.
L’Azienda sanitaria sta predisponendo il trasloco nel palazzo Inps di via Trento e, non appena possibile, all’utenza verrà data comunicazione della data in cui servizi saranno disponibili.


Condividi sui social