redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Grandi navi, UIL Veneto: “Scelta improvvisata, mancano le alternative” – TG Plus NEWS Venezia

635Views
Condividi sui social

CRONACA. Grandi navi, UIL Veneto: “Scelta improvvisata, mancano le alternative”

«Prendiamo atto della decisione del Governo, ma sono state previste le alternative? Da qui al 1° agosto non si potrà fare niente». La UIL Veneto – sia a livello confederale che con la categoria dei Trasporti – commenta così la decisione di portare le grandi navi fuori dal bacino di San Marco e dal canale della Giudecca. «Ritengo che sia giusto che le grandi navi non passino più davanti a San Marco – dichiara il segretario generale Roberto Toigo – ma allo stesso tempo penso che i lavoratori del porto, del turismo e dell’indotto debbano essere ugualmente salvaguardati. Le parole del ministro Franceschini, che parla di “risarcimenti per chi subisce un danno” non ci bastano: la soluzione non sono gli ammortizzatori e i ristori, ma una programmazione seria, coerente, che permetta al settore crocieristico di ripartire. Va bene portare le grandi navi fuori dal bacino di San Marco – aggiunge Toigo – ma prima deve essere chiara l’alternativa: questa è una scelta improvvisata».

CRONACA. COVID, 31 nuovi casi nel veneziano

Emergenza Coronavirus. Il bollettino di Azienda Zero di oggi, mercoledì 14 luglio, dato riferito alle 8, registra rispetto alle 17 di ieri, 261 nuovi casi di contagio in Veneto, dei quali 31  in provincia di Venezia. In Regione il numero degli attualmente positivi è a quota 5.492, dei quali 446 nel veneziano. Complessivamente, dall’inizio della pandemia sono stati registrati 427.004  contagi nel territorio regionale,  69.903 nella provincia veneziana. Situazione ricoveri:  sono attualmente 42  i pazienti positivi al COVID in cura negli ospedali veneti, nelle aree non critiche,  8 nelle terapie intensive.

CRONACA. Profilassi anti-COVID, 845.118 dosi nel veneziano

Stando agli ultimi dati, relativi alla 23.59 del 13 luglio, in Veneto sono state somministrate un totale di  4.740.494 dosi di vaccino. Nella giornata di ieri sono state vaccinate 43.178 persone. Ad oggi, sono 2.045.740 le persone che in Veneto hanno completato il ciclo di vaccinazione. Guardando alle singole aziende sanitarie del territorio veneziano, nell’Ulss 3 Serenissima sono state finora somministrate 618.515 dosi, nell’Ulss 4 Veneto Orientale le dosi sono 226.603.

ATTUALITA’. Festa del Redentore 2021: attiva la prenotazione per barche e rive

Mancano pochi giorni ad uno degli appuntamenti più attesi da residenti ed ospiti della città: il tradizionale spettacolo pirotecnico della Festa del Redentore, che illuminerà il bacino di San Marco la notte del prossimo sabato 17 luglio. E’ raggiungibile dai siti di www.comune.venezia.it e www.veneziaunica.it la pagina dedicata alle prenotazioni, che conterrà tutte le informazioni ed una sezione FAQ dedicata.


Condividi sui social