redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Rifiuta i controlli dei Carabinieri e li prende a calci – TG Plus NEWS Treviso

726Views
Condividi sui social

CRONACA. Rifiuta i controlli e picchia i militari

Rifiuta i controlli opponendo resistenza ai militari, minacciandoli e colpendoli con calci e pugni. Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri della stazione di Godega di Sant’Urbano hanno messo le manette ad un 42enne di Conegliano con precedenti con le accuse di resistenza, violenza, minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali. L’uomo era in evidente stato d’ebrezza. Oggi, come disposto dall’autorità giudiziaria, ci sarà il rito direttissimo.

CRONACA. Beccato un altro attentatore del Pam

Un arsenale di bombe fatta in casa e una pistola detenuta illegalmente. E’ stato arrestato ieri mattina ad Occhiobello un uomo che ha preso parte all’attentato avvenuto davanti al supermercato Pam in via Zorzetto a Treviso lo scorso 8 novembre. I militari del nucleo investigativo del comando provinciale dei Carabinieri, insieme ai colleghi della Compagnia del capoluogo e alla Squadra Mobile e alla Digos della Questura di Treviso, con l’ausilio della Cinofila dei Carabinieri di Torreglia, in provincia di Padova, hanno ora arrestato a Occhiobello un 72enne del posto, gravato da pregiudizi. In manette con i reati di detenzione di arma da sparo con munizioni, illegale fabbricazione e detenzione di ordigni esplosivi e ricettazione.

ECONOMIA. Riattivato il tavolo Assindustria

l territorio di Padova e Treviso si confronta tuttora con le sfide, inedite e profonde, portate dalla pandemia, e con i loro effetti economici e sociali senza precedenti (PIL -10% nel 2020). Lo shock pandemico continuerà a condizionare il percorso di sviluppo del sistema produttivo, in un quadro in cui appare sempre più urgente rafforzare la capacità di competere delle nostre imprese.
In questo scenario, Assindustria Venetocentro, Cgil, Cisl, Uil Padova Treviso hanno riavviato nei giorni scorsi il tavolo di confronto temporaneamente sospeso a causa dell’emergenza Covid.

CULTURA. I vigili non rinunciano al presepe

I vigili del fuoco non rinunciano al presepio. Nella caserma dei vigili quest’anno sarà allestito un tipico borgo del Veneto dove loro sono impegnati a domare un incendio nei pressi della natività. L’inaugurazione del presepe oggi alle 14 alla presenza del sindaco Mario Conte.

 


Condividi sui social