redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Tragico schianto in Trentino, muore 36enne di Istrana – TG Plus NEWS Treviso

995Views
Condividi sui social

CRONACA. Tragico schianto in Trentino, muore 36enne di Istrana

Incidente mortale in Trentino, muore 36enne di Istrana. La tragedia è accaduta ieri, lunedì, lungo la statale della Valsugana a Levico Terme. La vittima si chiamava Stefano Favaro e abitava a Ospedaletto di Istrana: è accaduto verso le 19. Il furgoncino di Favaro, all’altezza della località Barco, è finita contro il tir guidato da un 34enne di origine moldava, anch’egli ferito e ricoverato poi in ospedale. Il 36enne trevigiano è morto sul colpo. Originario di Castelfranco, viveva a Ospedaletto: lascia il padre Aldo con i fratelli Nicola e Federico.

ECONOMIA. I saldi in Veneto partono il 3 luglio

La Giunta regionale del Veneto ha fissato l’inizio dei saldi per sabato 3 luglio. A parziale deroga della normativa regionale, sarà consentito lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei trenta giorni antecedenti alle vendite di fine stagione. Soddisfatto il presidente di Confcommercio Veneto: «Il via dal 3 luglio, preceduto da un mese di vendite promozionali, replica lo schema seguito già in precedenti occasioni” ha dichiarato Patrizio Bertin “In questo tempo segnato dalla pandemia ciò costituisce una buona soluzione”.

SPORT. Stadio Tenni rimesso a nuovo, lavori anche a S. Bartolomeo

Il sindaco di Treviso, Mario Conte, ha effettuato un sopralluogo allo stadio “Omobono Tenni” di Treviso dove sono stati effettuati lavori di manutenzione del manto erboso, ridipinti gli ingressi e sistemata l’illuminazione che ora è adeguata a standard professionistici. In più sono stati completati piccoli ma importanti interventi alle panchine e nell’area accoglienza. «Il Treviso Fbc sta tornando – ha dichiarato il primo cittadino – e io continuerò ad esserne il primissimo tifoso». Questa settimana sono iniziati anche i lavori di posa del nuovo campo in erba sintetica a San Bartolomeo.

SPORT. Venerdì la CorriTreviso: partenza e arrivo in Duomo

Da Piazza Duomo a Piazza dei Signori, dalla Loggia dei Cavalieri a Piazza San Leonardo, dal lungo Sile a Corso del Popolo. Corritreviso – Trofeo Lattebusche ha ufficializzato il tracciato della gara che venerdì 4 giugno tornerà a percorrere le strade del centro storico del capoluogo della Marca, dopo la cancellazione dell’edizione 2020 dovuta all’emergenza sanitaria. Partenza e arrivo saranno in Piazza Duomo. Corritreviso lascia così temporaneamente la tradizionale cornice di Piazza dei Signori, dove gli spazi sono più ristretti e la gestione del protocollo organizzativo di contenimento del Covid-19, sarebbe risultato più problematico. Il tracciato ha uno sviluppo di 2,6 chilometri, interamente in centro storico, e gli atleti dovranno percorrerlo per quattro volte, sino ad arrivare ad una distanza complessiva di 10,4 km.

 

 


Condividi sui social