redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

COVID, 70 nuovi casi nel veneziano – TG Plus NEWS Venezia

912Views
Condividi sui social

ATTUALITA’. COVID, 70 nuovi casi nel veneziano

Emergenza Coronavirus. Il bollettino di Azienda Zero di oggi mercoledì 10 febbraio, dato riferito alle 17,  evidenzia 285 nuovi casi di contagio in Veneto, 70 dei quali in provincia di Venezia. In Regione il numero di positivi tocca quota 25.514. Complessivamente, dall’inizio della pandemia sono stati registrati 319.092 contagi. Rispetto a questa mattina, si registrano 7 decessi in più in provincia di Venezia. Circa la situazione dei ricoveri ospedalieri, sono attualmente 1173 i pazienti positivi al COVID in cura negli ospedali veneti, dei quali 136 in condizioni gravi.

ATTUALITA’. Giorno del Ricordo: le celebrazioni nel veneziano

Si sono svolte oggi nel veneziano le celebrazioni del Giorno del Ricordo, data che commemora l’eccidio delle Foibe e le sofferenze degli esuli dell’Istria, della Venezia Giulia e della Dalmazia. Nel Comune di Venezia, precisamente a Marghera, è stata deposta una corona sul monumento in onore delle vittime in piazza Martiri delle Foibe, mentre dal teatro “Momo” è stata trasmesso in streaming lo spettacolo “Giulia” , che sarà disponibile sul canale YouTube del Comune fino al 17 febbraio. A Jesolo cerimonia sobri,  con la deposizione di una corona ai piedi del monumento inaugurato nel febbraio 2019 alle spalle di piazza Aurora. A Mirano l’appuntamento si svolgerà in modalità online giovedì 11 febbraio 2021 alle ore 15.00 sul canale Youtube  del Comune

ATTUALITA’. Oggi Mose completamente alzato, niente acqua alta

Questa mattina le paratorie del Mose si sono completamente alzate,  impedendo la formazione dell’acqua alta a Venezia. Il centro previsioni Maree del Comune aveva annunciato una quota massima di 130 centimetri per le 9.30 e così, durante la notte, il commissario dell’opera ha confermato l’attivazione delle barriere in tutte le bocche di porto. Il livello dell’acqua, in città, è sempre rimasto sotto gli 80 centimetri. A metà giornata, le paratoie sono state regolarmente abbassate e i canali sono tornati navigabili. Per domani, il centro maree ha previsto un livello massimo di 110 centimetri alle 10.10.

ATTUALITA’.   Acqua alta 2021,  nuovo decreto per quasi un milione di euro

Il commissario delegato all’emergenza per l’acqua alta di novembre 2019 ha firmato un nuovo  decreto con cui  si liquida un ventesimo pacchetto di risarcimenti che arriveranno direttamente a 187 soggetti di cui 68 privati e 119 attività economiche, produttive, sociali e di culto, danneggiati dall’acqua granda. Il tutto per un totale quasi un milione di euro. “Ad oggi  – ha detto il commissario Luigi Brugnaro –  sono state ristorate ben il 94% delle domande arrivate”.

 

 


Condividi sui social