redazione@tgplus.it
TG+ CulturaTG+ Cultura - TrevisoTG+ Cultura - Tutte le province

Edera Film Festival, cos’è? – TG Plus CULTURA Treviso

982Views
Condividi sui social

Intervista esclusiva a Gloria Aura Bortolini, regista e direttrice artistica dell’Edera Film Festival. 

Nell’intervista, la co-direttrice artistica ci parla dell’importanza di questo festival per la città, per i giovani e per il panorama del cinema degli esordienti.

L’Edera Film Festival nasce nel 2018 per ospitare opere di filmmakers emergenti, impegnati a narrare la realtà e le sue trasformazioni, con particolare attenzione alla capacità di penetrare le contraddizioni del mondo contemporaneo e sperimentare forme di linguaggio originali e innovative.

In linea con l’identità e la mission del festival, la partecipazione è riservata ai registi under 35. A tal fine, farà fede la data di nascita del regista (o dei registi) dell’opera, che non dovrà essere anteriore all’anno 1987. Possono essere iscritti i lavori cinematografici realizzati a partire dal 1° gennaio 2020.

Attraverso il sito internet ufficiale – www.ederafilmfestiva.it – è possibile consultare tutte le notizie relative alla manifestazione. Ulteriori informazioni possono essere richieste inviando una e-mail a info@ederafilmfestival.it. Le opere potranno essere iscritte utilizzando esclusivamente le apposite piattaforme online segnalate sul sito del festival. Termine ultimo per partecipare: 30 aprile 2022.

Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione dell’Edera Film Festival, in programma a Treviso, presso il Cinema Edera, dal 3 al 6 agosto 2022.

Le giurie, formate da professionisti dell’industria cinematografica e da esponenti del mondo dell’arte, della cultura e dello spettacolo, assegneranno un Premio al Miglior Film per ciascuna delle tre categorie in cui è articolato il festival: Cortometraggi, Documentari, Lungometraggi.

Accanto ai riconoscimenti della giuria tecnica, un Premio del Pubblico verrà assegnato all’opera giudicata più meritevole per ciascuna delle sezioni in concorso.

Ulteriori riconoscimenti saranno assegnati in collaborazione con importanti istituzioni culturali e sociali del Veneto.

La manifestazione, che attiverà sinergie e partnership con le principali realtà imprenditoriali e istituzionali del territorio, si propone di contribuire al processo di valorizzazione, attraverso il cinema, del ricco patrimonio artistico e culturale della città di Treviso.

 


Condividi sui social