redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Jesolo aderisce al Contratto di Area Umida della Laguna Nord di Venezia – TG Plus NEWS

1.02KViews
Condividi sui social

TG Plus NEWS Venezia – ed. sera 11 giugno

Attualità. Jesolo aderisce al Contratto di Area Umida della Laguna Nord di Venezia

È stata trasmessa in questi giorni dal Comune di Jesolo la lettera di adesione al Contratto di Area Umida della Laguna Nord di Venezia, uno strumento volontario di programmazione strategica e negoziata attraverso cui vengono definiti obiettivi e azioni condivisi tra tutti gli stakeholder del territorio interessato. Con il supporto finanziario dell’Unione Europea è stato individuato in questo territorio un ambito idoneo dove proporre un percorso pilota di governance con l’obiettivo di salvaguardarlo. Per l’attivazione dell’iniziativa risulta basilare la collaborazione dei comuni che si affacciano sulla Laguna Nord, nonché della Regione del Veneto e dell’Autorità di Bacino Distrettuale delle Alpi Orientali, oltre agli Enti competenti per le tematiche che saranno affrontate. Il gruppo di lavoro dovrà redigere un Piano strategico di medio lungo-termine e un Piano d’azione a breve termine (2-3 anni) finalizzati alla salvaguardia del paesaggio delle aree umide lagunari, alla tutela delle acque, alla mitigazione del rischio idraulico e alla valorizzazione delle produzioni agroalimentari.

Attualità. Portogruaro, rimborso dell’abbonamento del trasporto scolastico

Con delibera di giunta di Portogruaro è stato disposto dall’Amministrazione Comunale il rimborso della quota della tariffa del servizio di trasporto scolastico 2019-2020 non fruita dalle famiglie a causa dell’interruzione del servizio in fase Covid-19. I beneficiari non dovranno inoltrare alcuna richiesta, in quanto il rimborso sarà effettuato direttamente sulla base delle iscrizioni già pervenute. Sono 121 i beneficiari e l’importo ammonta a 50 euro per ciascuna delle famiglie. I rimborsi verranno effettuati tramite bonifico bancario nei prossimi giorni.

Agricoltura. Danni ingenti all’agricoltura veneziana

Fino alla scorsa settimana la campagna veneziana era colpita da una siccità allarmante, poi finalmente è arrivata la pioggia, non si è trattato di una pioggerellina primaverile, ma di scrosci violenti, di vere e proprie bombe d’acqua che hanno, nei migliori dei casi, allagato i campi. A Venezia, nell’isola delle Vignole, la pioggia torrenziale è stata accompagnata da chicchi di grandine che hanno letteralmente maciullato le colture, provocando un danno a tutta la produzione in campo. Zucchine, pomodori, peperoni, rape, angurie, meloni, prugne, sono tutti da buttare.

Attualità. Novità sull’Ecocentro di Marcon

A partire da domani, venerdì 12 giugno e per tutto il mese in corso, giovedì e venerdì Veritas aprirà l’Ecocentro di Marcon, in via Praello – località Fossa storta, anche al mattino, dalle 9 alle 12. I nuovi orari saranno dunque: martedì dalle 14,30 alle 18; giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 18; sabato (con ingresso solo su prenotazione) dalle 8,30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18. Per prenotare l’ingresso al sabato si può utilizzare il numero verde 800.166.629, da lunedì a venerdì (festivi infrasettimanali esclusi), dalle 8.30 alle 17; oppure l’e-mail ecocentri@gruppoveritas.it, indicando nel testo nome, cognome, codice utente, residenza e numero di telefono (preferibilmente cellulare).

Attualità. La FIGC ringrazia la Fondazione Caorle Città dello Sport

È stata un successo l’iniziativa della Fondazione Caorle Città dello Sport, di omaggiare le federazioni sportive nazionali e regionali venete che hanno collaborato con la città di Caorle con un piccolo gadget: una mascherina con il nuovo logo della fondazione stessa. Il Presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha scritto alla Fondazione per complimentarsi per “l’iniziativa, assolutamente apprezzabile in questo particolare momento”. “Si tratta di un piccolo gesto al quale abbiamo pensato – commenta il Presidente della Fondazione Renato Nani – come una sorta di augurio a riprendere presto tutte le collaborazione che in questi anni abbiamo fatto nascere e che abbiamo visto crescere”.

Condividi sui social