redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Maltempo sul trevigiano, Zaia decreta stato di crisi – TG Plus NEWS Treviso

841Views
Condividi sui social

CRONACA. Maltempo sul trevigiano, Zaia decreta stato di crisi

Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, con proprio decreto, ha dichiarato lo stato di crisi a seguito delle violente grandinate che ieri hanno interessato la zona della Pedemontana trevigiana. Il decreto rimarrà “aperto”, anche in vista delle avverse previsioni meteo per le prossime ore e in attesa che i comuni interessati effettuino le opportune ricognizioni e il censimento dei danni provocati dal maltempo. Contestualmente, Zaia ha avviato le procedure per lo stato di calamità naturale, per il ristoro ai danni che hanno interessato le attività agricole della zona, in particolare le colture vitivinicole.

ATTUALITA’. Ponte di Piave dedica una strada a Giorgio Squinzi

Questa mattina, mercoledì, è andata in scena in zona industriale a Ponte di Piave la cerimonia di intitolazione della nuova via dedicata a Giorgio Squinzi, imprenditore, chimico e dirigente sportivo italiano, amministratore unico di Mapei. Morto nel 2019, la strada a lui dedicata si trova nell’area davanti alla ditta Polyglass Spa. Presenti i figli, attualmente al timone, e la sorella, attuale legale, del gruppo Mapei. Col sindaco Paola Roma, anche il Prefetto Laganà, i rappresentanti di Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Regione Veneto, oltre ai dirigenti Polyglass.

SANITA’. Covid in Veneto, 52 nuovi contagi e 0 decessi in 24ore

Sono 52 i nuovi casi di contagio Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, mentre resta invariato il numero dei decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 425.423, quello delle vittime è fermo a 11.615. Gli attuali positivi sono 4.575 (- 33. Scendono ulteriormente i numeri negli ospedali: sono complessivamente 272 i posti letto occupati da malati Covid (-11), dei quali 250 (-10) nei normali reparti medici, e 22 (-1) nelle terapie intensive.

SANITA’. Ciclo vaccinale completato dal 30% della popolazione

Per quanto riguarda i vaccini, ieri sono state somministrate in Veneto 45.044 dosi, che portano il totale dall’inizio della campagna a 4.148.537, il 92,7% delle forniture ricevute dalla sanità regionale. Le persone che hanno già completato il ciclo con il richiamo sono 1.467.970, il 30,3% della popolazione residente, mentre quelle che hanno ricevuto una sola dose sono 2.645.533 (54,5%).


Condividi sui social