redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Stalking, arrestati due italiani – TG Plus NEWS

1.11KViews
Condividi sui social

TG Plus NEWS Venezia – ed. sera 22 giugno

Cronaca. Stalking, arrestati due italiani

Sabato scorso gli agenti del Commissariato di Marghera hanno portato a segno due arresti in flagranza di reato per stalking, ponendo fine ad un’escalation di minacce e violenze che si protraeva ormai da troppo tempo, ai danni di due donne. L’operazione giunge al termine di una elaborata indagine condotta dagli agenti e che ha portato alla identificazione e poi all’arresto di due persone, entrambe italiane: un veneziano del ’64 e  un uomo del ’96, suo complice, nato in provincia di Treviso ma residente a Marghera. I due individui, che sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per atti persecutori in concorso, hanno numerosi precedenti: il primo per diffamazione, deturpamento, ingiurie, molestie, minacce, lesioni personali, atti persecutori e calunnia; il più giovane invece per tentato furto aggravato. A seguito dell’udienza di convalida svoltasi in data odierna, nei confronti del veneziano è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere, mentre per il complice  è stato disposto il divieto di avvicinamento alle due signore. I poliziotti, hanno sequestrato anche materiali quali grossi sassi ritrovati all’interno dell’autovettura di del 56 enne, una grossa tronchese, un taglierino ed una confezione di “accendi-fuoco”. Ulteriori dettagli potrete leggerli nell’articolo sul nostro sito notizieplus.it

Cronaca. Sequestrate 4 imbarcazioni con motori modificati

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Venezia, con il concorso di tutte le articolazioni operative del Settore lagunare, sabato pomeriggio ha proseguito i controlli disposti dal Questore Masciopinto, finalizzati a contrastare il fenomeno della velocità nei canali navigabili della Laguna e la conseguente sinistrosità nautica.  Nel corso dell’attività, svolta a San Giuliano e nei pressi dell’isola della Certosa, sono state sottoposte a sequestro amministrativo 4 imbarcazioni, affidate in custodia giudiziale ai proprietari,  sulle quali  risultava installato il “power lift”, un meccanismo che consente di alzare il motore per navigare in secca e aumentare la velocità. Tali finalità sono di per se’ sono già vietate dal codice della navigazione, ma l’installazione di tale meccanismo, che può essere manuale o elettronico e a volte nemmeno omologato,  richiede la nuova omologazione anche dell’imbarcazione perché  ne varia le caratteristiche costruttive. La contravvenzione in questo caso è di  229,50 euro, e per ottenere il dissequestro dell’imbarcazione è necessario o rimuovere il power lift o riomologare l’imbarcazione.  Nel corso del controllo è stato sanzionato anche un tassista per il moto ondoso causato dell’elevata velocità di navigazione con la quale si stava recando al Lido. anche su questa vicenda troverete ulteriori dettagli sul nostro sito notizieplus.it

Attualità.  Un parco dedicato ai “Mutilati per servizio” e una rotatoria intitolata a suor Olga Gugelmo

Due diverse cerimonie di inaugurazione hanno interessato il centro di Mestre nella mattinata odierna. La prima ha visto dedicare il nome di un parco tra via Torquato Tasso e Corso del Popolo ai “Mutilati per servizio”, con l’intervento dei rappresentanti dell'”Associazione dei Mutilati” da Venezia e dalle altre province del Veneto. Nel secondo caso è stata intitolata una rotatoria tra via Spalti e via Caneve, non lontano dall’Istituto “Pacinotti”, a suor Olga Gugelmo, religiosa delle Figlie della Chiesa e tra le fondatrici della comunità mestrina del suo ordine.

Cultura. Riprende la programmazione del cinema Rossini a Venezia

Dopo la chiusura dovuta all’emergenza COVID-19 da giovedì 25 riapre la multisala Rossini di Venezia. E lo fa aprendo tutte e tre le sale con programmazioni diverse. La collettività ha dovuto affrontare mesi e sfide difficili; ora una diversa normalità affiora nelle nostre vite e il Circuito Cinema Comunale è lieto di poter accogliere ancora una volta gli spettatori in sala per favorire una socialità nuova e nel rispetto delle norme. Nelle prossime settimane arriveranno in sala anche i nuovi film più attesi: Tenet, Onward, Mulan e Wonder Woman 1984 solo per citarne alcuni; si riaccende finalmente la magia del cinema.

 

 


Condividi sui social