redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Treviso città a misura di donna, nella top ten per qualità della vita – TG Plus NEWS Treviso

1.22KViews
Condividi sui social

CRONACA. Treviso città delle e per le donne

Tempo di classifiche della Qualità della Vita nelle Province, tempo di soddisfazioni per il lavoro della Provincia di Treviso che sale nella top ten classificandosi al 10° posto, con un primato nelle varie sezioni: quella della qualità della vita delle donne. La Provincia di Treviso è la seconda veneta dopo Verona (8° assoluta) ed è la seconda assoluta più sicura d’Italia in termini di criminalità. Quella delle Pari Opportunità è una delle competenze fondamentali della Provincia di Treviso e l’Amministrazione Provinciale vede anche premiato il lavoro di questi anni: “Ci dà estrema soddisfazione che nell’anno post pandemia la Provincia di Treviso sia entrata nella top ten delle Province dove si vive meglio – spiega il presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon.

CRONACA. Colli Veneti raccontati da chi li vive

Raccontare i Colli Veneti attraverso le voci e i volti di chi in quelle terre vive e lavora. Questo il messaggio della diretta web realizzata ieri dal Castello inferiore di Marostica (VI) per raccontare il progetto Giornata Regionale dei Colli Veneti di Regione del VenetoUna nuova iniziativa mediante la quale si vuole valorizzare il patrimonio naturalistico, storico, culturale, sportivo ed enogastronomico dei Colli Veneti, la cui ricchezza è composta da piccoli borghi, chiesette, antichi mestieri e tradizioni popolari. Istituita ufficialmente con Legge regionale n. 25 del 3 agosto 2021primo firmatario il Consigliere regionale Marco Zecchinato, la Giornata Regionale per i Colli Veneti è attuata dalla Giunta Regionale, Assessore alla Cultura Cristiano Corazzari, in collaborazione, per la parte operativa, con UNPLI Veneto. Una collaborazione, quella con le pro loco, che evidenzia ancora una volta il prezioso e fondamentale legame con il territorio.

SANITA’. Bonsembiante direttore di igiene e sanità pubblica

Il dr. Erminio Bonsembiante, già incaricato facente funzione alla guida del servizio di Igiene e sanità pubblica, dal 15 dicembre prossimo ne diverrà formalmente il Direttore a tutti gli effetti. Nato a Montebelluna nel 1957, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Padova dove, nel 1987, si è poi specializzato in Medicina del Lavoro. Nel 1994 ha ottenuto un’altra specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, orientamento sanità pubblica, all’Università degli Studi di Verona dove l’anno dopo si è perfezionato in Statistica Medica, indirizzo sperimentazione clinica.

EVENTO. Domani incontro su mafie e Covid

Domani, Martedì 14 dicembre, dalle ore 10,00 alle 13,00, si svolgerà l’ultimo appuntamento di formazione del progetto Mafie e coronavirus: strumenti di prevenzione e contrasto promosso dalla Regione del Veneto e da Avviso Pubblico. Il seminario, aperto a tutti, rivolge l’attenzione al fenomeno delle ecomafie e sul ciclo di raccolta e smaltimento dei rifiuti in cui le organizzazioni di stampo mafioso si sono infiltrate: il focus sarà relativo al territorio della provincia di Treviso. Negli ultimi anni, infatti, il fenomeno è cresciuto notevolmente, come testimoniato dalle indagini della DIA e di Legambiente che hanno messo in luce il coinvolgimento di imprenditori e ditte operanti nella gestione illecita dei rifiuti nella regione del Veneto.


Condividi sui social