redazione@tgplus.it
TG+TG+ Venezia

Approvato l’aggiornamento del Piano Eliminazione Barriere Architettoniche per Venezia – TG Plus NEWS

1.2KViews
Condividi sui social

TG Plus NEWS Venezia – ed. mattina 23 luglio

Attualità. Approvato l’aggiornamento del Piano Eliminazione Barriere Architettoniche per Venezia

Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità, con 24 voti, l’aggiornamento per Venezia centro storico del PEBA, il Piano Eliminazione Barriere Architettoniche, lo strumento urbanistico per monitorare, progettare e pianificare interventi volti a garantire l’accessibilità di luoghi ed edifici pubblici per tutti i cittadini. Approvato per la Città storica nel 2004, e non più aggiornato, il nuovo documento è nato dalla verifica dello stato attuativo di quello precedente e riparte da alcune importanti trasformazioni urbane avvenute in questi ultimi anni, considerando il tema della vivibilità della città e della sua accessibilità prendendo in considerazione la mobilità sia via terra che con i mezzi di trasporto pubblico, le barriere sensoriali e gli edifici pubblici. Il nuovo piano interviene su tre ambiti: trasporto pubblico, edilizio, urbano. In particolare il progetto prevede la continuazione della sperimentazione di materiali, tecniche e soluzioni che favoriscano l’accessibilità e l’inclusività dei cittadini, lavoratori e turisti in città. ​Per la realizzazione di quanto previsto nel Peba si prevede una proiezione di circa 10 anni e si stima un investimento per l’Amministrazione di 14.200.000 euro.

Attualità.  Riapre l’impianto di Rialto A e B a cui approderà la linea 1

Oggi è stato riaperto l’impianto di Rialto A e B (Riva del Carbon) a cui approderà la linea 1 da inizio servizi fino alle ore 19.20.  L’intervento, per un importo complessivo di 400 mila euro, ha comportato la progettazione e realizzazione dalla struttura di fondazione, del piano di calpestio, delle dotazioni tecnologiche, del punto vendita e della cartellonistica. L’impianto sarà dotato di tornelli di entrata e uscita e di emettitrice automatica. La struttura, rifatta dopo i danni subiti dall’acqua alta del 12 novembre 2019, è stata realizzata ponendo attenzione alla nuova pavimentazione, al sistema di ormeggio, all’accessibilità al pontile anche da parte delle persone con disabilità motoria. Presso l’impianto di Rialto A e B fermerà anche la linea arancio di Alilaguna.  Con la riapertura degli approdi verrà avviato lo smontaggio delle strutture provvisorie costruite di fronte a Palazzo Cavalli per alleggerire il traffico in questi mesi di cantiere.

Cultura. Tutto pronto per la Rassegna “Mirano Estate – Teatro in Villa”

Il Comune di Mirano e l’associazione culturale “Il Portico – Teatro Club” organizzano la rassegna “Mirano Estate – Teatro in Villa”. Il cartellone si svilupperà in tre appuntamenti, adatti a tutte le età, presso il parco di Villa Belvedere, in via Belvedere n. 6 a Mirano, che andrano in scena martedì 28 luglio, 4 e 11 agosto alle ore 21.00. Prosegue così la collaborazione, per la parte ideativa e gestionale, con “Il Portico – Teatro Club”, che da sei anni promuove la rassegna “Teatro di Primavera”. L’ultima edizione era stata in parte annullata per la pandemia ma ora il suggestivo spazio all’aperto consente di proporre tre nuove serate di spettacolo nel rispetto delle normative previste per l’emergenza Covid 19.

Sport. A Bibione non si corre: annullati gli eventi del 5 e 6 settembre

Niente da fare, neanche a Bibione si correrà a settembre. Le conseguenze della pandemia hanno causato l’annullamento delle due manifestazioni podistiche, in programma nella rinomata località turistica veneziana. Sabato 5 settembre non si svolgerà BibioneRun in Rosa, corsa interamente al femminile finalizzata ad una raccolta di fondi per la LILT, e all’indomani, domenica 6 settembre, è stata cancellata anche la settima edizione di Bibione is surprising run, gara Fidal sulle distanze di 10 e 20 miglia.  Il complesso dei due eventi, nel 2019, aveva coinvolto circa duemila tra runners e camminatori.  Anche a Bibione, però, quest’anno non si correrà. Gli iscritti a Bibione is surprising run potranno trasferire l’adesione all’edizione 2021, oppure chiedere il rimborso inviando un’e-mail a mauri.simonetti@libero.it (entro il 15 settembre 2020).


Condividi sui social