redazione@tgplus.it
TG+

Stato di attenzione e criticità meteo anche domani – TG Plus NEWS

1.1KViews
Condividi sui social

Notizie 24 aprile – edizione sera

Meteo. Stato di attenzione e criticità anche domani

Prosegue la fase di tempo perturbato in Veneto. In particolare riferimento alla situazione idraulica riscontrata sul territorio regionale, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha dichiarato lo Stato di Attenzione in alcuni bacini idrografici del territorio. Dalle ore 14.00 di oggi alle ore 14.00 di domani, 25 aprile è stato dichiarato lo Stato di Attenzione per Criticità Idraulica sulla Rete Principale. E’ un’allerta che riguarda principalmente Bacini dell’Alto Brenta, ma ARPAV prevede dalle ore centrali un aumento, seppur contenuto, di piovaschi/rovesci/temporali sulle zone montane e sulla pianura occidentale e centro-settentrionale, quindi in parte anche sulla Marca.

Agricoltura. Un mese in più per i benefici sui vigneti

Prorogati al 31maggio i termini per presentare domanda per accedere  ai benefici della misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti prevista del Programma nazionale di sostegno per la viticoltura per l’annualità 2020. Lo ha deciso oggi la Giunta regionale del Veneto, su proposta dell’assessore all’agricoltura. Ogni anno il Veneto, attraverso i fondi comunitari e nazionali del piano di sostegno al settore vitivinicolo, mette a bando dai 13 ai 16 milioni di euro per aiutare i viticoltori ad adeguare l’offerta enologica ai mutamenti dei gusti dei consumatori e a migliorare la produzione rendendola più competitiva.

Politica. Ex sindaco querela eurodeputata grillina

Si discuteranno in tribunale le affermazioni rese da Tiziana Beghin, europarlamentare del M5S, in una trasmissione televisiva dello scorso 12 aprile. Nell’occasione la Beghin si scagliò contro i vitalizi degli ex parlamentari parlando di privilegi sottratti ai cittadini e di ricorsi vergognosi da parte degli aventi diritto. Parole che non sono piaciute a Giorgio Pizzol, ex sindaco di Vittorio Veneto ed ex senatore, che ha presentato querela.

Cronaca. Tragedia a Pederobba, malore stronca imprenditore

Gianfranco Perozzo, direttore tecnico dell’azienda edile che porta il suo nome, si è sentito male sotto gli occhi atterriti dei suoi operai. L’episodio è avvenuto ieri mattina: mentre si trovava in un cantiere a Pederobba, l’impresario ha accusato un malore che gli è risultato fatale. Inutile la corsa in ambulanza fino all’ospedale di Montebelluna, il 67enne è spirato pochi minuti dopo essere stato ricoverato in Rianimazione.


Condividi sui social