redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Morte sul lavoro alle Bandie, cinque Mosole indagati

732Views
Condividi sui social

CRONACA. Morte sul lavoro alle Bandie, cinque Mosole indagati

Incidente mortale in cava mentre sta lavorando: cinque le persone finite sul registro degli indagati per il decesso di Andrei, l’operaio moldavo, 31enne, sposato e padre di un bimbo di 5 anni. L’uomo era stato trovato senza vita, nel tardo pomeriggio di lunedì, sotto un cumulo di ghiaia nella cava alle Bandie tra Spresiano e Villorba. Cinque le persone sotto inchiesta: avviso di garanzia per Remo mosole, i figli Mara e Rudy, oltre ai nipoti Gianni e Ferdinando, tutti difesi dall’avvocato Pietro Barolo: risultano indagati per omicidio colposo per la morte dell’operaio. Nei prossimi giorni la Procura disporrà l’autopsia sul corpo della vittima, padre di famiglia. La cava al momento è sotto sequestro e continuano le indagini degli inquirenti.

CRONACA. Violento incidente a Ponte di Piave, ferito grave un 35enne

Grave schianto lungo la regionale Postumia a Ponte di Piave. L’episodio è accaduto poco prima delle 4 di oggi, giovedì 19 gennaio. L’episodio è accaduto lungo il rettilineo di Levada di Ponte di Piave, poco prima della rotatoria. Per cause in corso di accertamento lo schianto è avvenuto tra un’auto e un furgone. Ferito in maniera grave un uomo di 35 anni alla guida dell’auto. Per il malcapitato immediato il ricovero in ospedale: non è in pericolo di vita.

AMBIENTE. Finanziati 73 interventi a Silea, il risparmio di Co2 è massivo

Sono 73 gli interventi “green” finanziati dal comune di Silea che permetteranno di risparmiare 36mila chili di anidride carbonica, una quantità che equivale a quella assorbita da 215 alberi. L’amministrazione ha sostenuto con un contributo a fondo perduto di 50 mila euro l’acquisto di autoveicoli a basse emissioni, di motoveicoli elettrici e biciclette a pedalata assistita e di caldaie negli edifici privati.

EVENTI. Il Carnevale di Marca inizia domenica a Tarzo

Magie, coriandoli e tanto divertimento per grandi e piccini: per il Carnevale quest’inverno è quello del sospirato ritorno alla normalità . Domenica 22 gennaio, a Tarzo, parte l’edizione 2023 di Carnevali di Marca. Un appuntamento che profuma di tradizione: non solo perché si tratta della 39^ sfilata dei carri allegorici a Tarzo, ma anche perché è ormai consuetudine che la rassegna organizzata dall’associazione presieduta da Redo Bezzo parta proprio da qui. Inserita nella 32esima Festa della Candelora, la sfilata scatterà alle 14.30 e sarà ancora una volta organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con l’associazione Carnevali di Marca, che terrà così a battesimo il primo dei 22 appuntamenti in calendario sino a martedì 21 febbraio, quando la festa più colorata dell’anno si concluderà con le sfilate di Treviso, Conegliano e Cornuda.
Sabato i Radiofiera incontrano i Rumatera – TG Plus

 

 

 


Condividi sui social