redazione@tgplus.it
TG+TG+ Treviso

Contagi nel trevigiano, scendono a 4185 – TG Plus NEWS Treviso

689Views
Condividi sui social

CRONACA. Code fuori dagli uffici postali a Treviso

Code interminabili fuori dagli Uffici Postali di Treviso. Negli ultimi giorni è stata riscontrata la presenza di numerose persone assiepate all’esterno degli uffici postali, in attesa del proprio turno per le attività di sportello. Una situazione che il primo cittadino intende affrontare direttamente con Poste Italiane: «Girando per il centro storico e i quartieri ho rilevato la presenza di lunghe code fuori dagli uffici», osserva il sindaco Mario Conte. “Alcune filiali aprono al pubblico solo tre giorni a settimana determinando così un accumulo di persone che si recano agli sportelli. Già nelle prossime mi farò carico della questione confrontandomi con il Responsabile provinciale di Poste Italiane”.

SANITA’. Covid, nel trevigiano guariti quasi in 600

A Treviso e nella Marca sono stati registrati 289 nuovi casi di positività per un totale di 4185 persone attualmente positive. I guariti rispetto a ieri sono 599. All’ospedale Ca’ Foncello i ricoverati sono 64, 37 al San Camillo, 18 in terapia intensiva. Queste le parole del sindaco Mario Conte: “Sia la pressione ospedaliera che i contagi sono diminuti. Serve ancora uno sforzo per consolidare il trend positivo. Nel frattempo, stiamo lavorando per altre misure di sostegno. Abbiamo stanziato 260 mila euro di Fondo Covid per continuare l’azione di supporto alle partite Iva ma non faremo mancare il supporto alle fasce deboli”.

ECONOMIA. Allarme dalla Coldiretti sulla zootecnia

A rischio il destino di centinaia di stalle della provincia di Treviso e migliaia di posti di lavoro considerando l’indotto creato dalla zootecnia di Marca. L’allarme è dell’ufficio economico di Coldiretti Treviso e segue l’analisi di Coldiretti Nazionale che per l’emergenza Covid stima ad oggi una perdita per le stalle italiane di 1,7 miliardi di euro tra il blocco delle vendite, con la chiusura del canale della ristorazione, le fake news e il crollo dei prezzi, mettendo a rischio la sopravvivenza della Fattoria Italia.

SPORT. Came batte la capolista per 2 a 3

Acqua e Sapone Unigross e Came Dosson per 2 a 3. Colpaccio Came Dosson in casa della capolista. La gara si è decisa nel primo tempo con i biancoblu che hanno prima ribaltato in un solo minuto lo svantaggio iniziale, dimostrando successivamente la maturità necessaria per amministrare la gara contro un avversario che, invano, ha provato in tutti i modi a recuperare lo svantaggio.

SPORT. Imoco in campo alle 17

Imoco Volley sabato inaugura domani, sabato, a Trento di fronte alle telecamere di Rai Sport il suo tour de force che la porterà a giocare 5 gare in 8 giorni: sabato a Trento in campionato con la neopromossa Delta Despar Trentino per l’anticipo della 11° giornata alle 17.00, poi martedì, mercoledì e giovedì a Nantes le tre sfide della “bolla” per il girone di ritorno di Champions League con Calcit (Slo), Nantes (Fra) e Fenerbahce (Tur), per chiudere sabato con la trasferta di Monza in casa della Saugella. Imoco Volley a punteggio pieno dopo 18 gare, 54 punti in carniere per la squadra di coach Santarelli; Trento nonostante ben 5 gare ancora da recuperare per i problemi legati al Covid è all’8° posto con 18 punti (6 vinte, 7 perse), l’ultima partita giocata dalle trentine è datata 16 dicembre (vittoria 3-2 a Montichiari con Brescia).

Condividi sui social